Pubblicato il in News, Scommesse

Napoli's forward Gonzalo Higuain celebrates after scoring the first goal of the Italian Serie A soccer match between ACF Fiorentina and SSC Napoli at Artemio Franchi Stadium in Florence, 9 November 2014. ANSA/ MAURIZIO DEGL'INNOCENTIDa oggi c’è ancora più emozione nelle scommesse sportive targate Microgame. Infatti, in concomitanza con il 21esimo turno della Serie A, in programma nel prossimo week-end, arrivano sui siti di gioco forniti dal provider italiano, nuove tipologie di scommessa.

Si tratta di puntate che offrono agli appassionati la possibilità di scommettere sulle prestazioni di un singolo giocatore scegliendo, ad esempio, il numero di reti segnate. Per il varo di questo week-end saranno consentite su due match: Napoli – Sampdoria e Juventus – Roma.

Sono 8 le scommesse di questa categoria, che alla giocata Marcatore Sì/No aggiungono altre 7 nuove tipologie: quattro giocate combo e tre che prevedono una sola variabile. In quest’ultima categoria rientrano le seguenti giocate:
– Primo Marcatore Sì/No , con cui si pronostica la prima marcatura del match ad opera del calciatore scelto;
– Doppietta Sì/No , attraverso la quale è possibile giocare almeno la doppia rete di un calciatore;
– Tripletta Sì/No , che paga nel caso di tre gol, o più, effettuati dal giocatore prescelto.

Dalla prima tipologia discendono le altre quattro scommesse, con le quali è possibile pronosticare il gol oppure la prima marcatura ad opera di un calciatore e, contemporaneamente, l’esito dell’incontro o addirittura  il risultato finale:
– Marcatore Sì + Esito 1X2
– Marcatore Sì + Risultato Esatto
– Primo Marcatore + Esito 1X2
– Primo Marcatore + Risultato Esatto

Se il divertimento aumenta insieme alla crescita dell’offerta proposta, va detto che tra le caratteristiche principali delle nuove scommesse c’è la consistenza dei moltiplicatori associati: tutti a doppia cifra e tantissimi anche sopra quota 100.
Ad esempio, su Sampdoria – Napoli è possibile giocare il capocannoniere Higuain che porta a casa il pallone dopo aver realizzato una tripletta, con un moltiplicatore di 15, mentre è addirittura a 900 la quota di Albiol primo marcatore nel caso il match finisse 3-3.
Su Juventus – Roma, infine, l’uno a zero deciso da Paul Pogba pagherebbe 28, e addirittura un’improbabile tripletta di Giorgio Chiellini frutterebbe 275 volte la giocata.