Pubblicato il in News, Scommesse, Ultime Notizie

Juventus' midfielder from France Paul Pogba celebrates after scoring a goal during the Serie A football match between Chievo Verona and Juventus on January 31, 2016 at Bentegodi Stadium in Verona.  / AFP / GIUSEPPE CACACE        (Photo credit should read GIUSEPPE CACACE/AFP/Getty Images)Appena inaugurate le nuove tipologie di scommessa dedicate ai marcatori, immediatamente forniscono spunti interessanti per comprendere le scelte dei giocatori vincenti.

Introdotte a supporto di tutti gli eventi di Serie A, Coppa Italia, e per i match di Coppe Europee con le italiane protagoniste, le scommesse ‘Speciale Marcatori’ danno l’opportunità di focalizzare la giocata su un singolo calciatore, sia pronosticando il numero di reti (doppietta e tripletta), che semplicemente puntando sull’eventualità che lo stesso giocatore vada a segno (marcatore Sì/No) o che inauguri le marcature (primo marcatore Sì/No).

Queste ultime due tipologie di giocata, poi, possono essere combinate con l’esito finale della partita (1X2) o con il risultato esatto del match. Sono le cosiddette ‘Scorecast’, giocate che offrono alla platea degli appassionati quote particolarmente ghiotte anche per un singolo evento.

Proprio quest’ultimo caso si impone all’attualità grazie a due scommesse, pescate nel report delle puntate vincenti dell’ultimo week-end, effettuate sul match che ha visto la Juventus inanellare la sua dodicesima vittoria consecutiva in casa del Chievo. Un match ampiamente dominato dai bianconeri che hanno chiuso con uno score da 0-4, ed  Alvaro Morata primo tra i giocatori a segno.

Due circostanze non facilmente pronosticabili, soprattutto in abbinamento: non a caso il moltiplicatore della giocata restituiva 70 volte la posta scommessa. Una missione difficile ma non impossibile, visto che sono almeno due i tagliandi risultati vincenti con l’accoppiata Morata Primo Marcatore e Chievo – Juventus 0 – 4.

A centrare in pieno il pronostico sono stati due lungimiranti scommettitori di Sciacca, in provincia di Trapani, e di San Giorgio a Cremano, in provincia di Napoli: per loro un ritorno da 280 e 210 euro, frutto di piccole puntate, rispettivamente da 4 e 3 euro.

Da segnalare come, ancora dalla provincia di Napoli arrivi un’altra giocata vincente, tra quelle dedicate ai marcatori, focalizzata sempre sulla Juventus. In questo caso si tratta di un’appassionata che, mettendo da parte la rivalità che sta infiammando la zona alta della classifica di serie A, ha deciso di confidare nel momento di grazia di Paul Pogba. Stavolta il tagliando vincente riportava un solo evento: Pogba Marcatore Sì, offerto con quota 3.50, per una vincita finale da 350 euro.

Ed eccolo qui emergere un altro imperativo categorico per gli scommettitori vincenti: la passione calcistica (o la provenienza geografica), non devono influire sulle giocate!