Pubblicato il in Bingo, News, Press Area, Scommesse, Ultime Notizie

Nota_Microgame_Group_700x394Saranno pure competizioni di fantasia ma sul fatto che i virtual games riescano ad accendere davvero le emozioni degli appassionati, non ci sono dubbi!
lo sanno bene a Microgame, dove nel mese di Gennaio è stato registrato un altro picco assoluto nella raccolta legata proprio ai Giochi Virtuali. Il primo mese del 2016 ha infatti superato, di oltre la metà, l’incasso dello stesso periodo dell’anno precedente.
Tutti segni positivi quelli ottenuti nel primo mese del 2016: +53% rispetto a gennaio 2015; +13% su dicembre 2015; + 9% l’incremento rispetto al lancio del prodotto, avvenuto nell’aprile 2014. Una traiettoria ancora più importante soprattutto se si prende in considerazione il calo complessivo che il mercato ha fatto registrare nel 2015: l’anno da poco concluso, infatti, ha evidenziato una flessione del 7% rispetto al 2014.

“Ci sono ancora buoni margini – è il commento di Francesco Zoino, responsabile per Microgame del prodotto Virtual – in questa particolare tipologia di giochi e di scommesse. Certo, dopo la fase di iniziale euforia, è fisiologicamente calata l’attenzione del pubblico: si spiega in questo modo anche la contrazione generale del mercato. Va anche detto, però, che i risultati dell’offerta online Microgame segnalano una netta controtendenza sicuramente frutto della qualità dell’offerta: siamo l’unico provider a poter garantire una scelta multipiattaforma e pluridisciplinare. Assicurare un’ampia possibilità di scelta, proporre alternative ingaggianti, garantire un’attenzione costante alla soddisfazione dell’utente, permette sessioni sempre più divertenti”.

Il divertimento ed il coinvolgimento sembrano essere gli obiettivi anche di un altro prodotto targato Microgame che nell’ultimo mese ha registrato una clamorosa progressione. Grazie anche ad un colorato ed intuitivo nuovo portale, il Bingo fornito dal provider italiano ha visto una crescita a doppia cifra su base mensile: +19% lo scarto tra dicembre 2015 e gennaio 2016. Un traguardo, anche in questo caso, reso più importante delle condizioni di contesto: lo scorso anno, il gioco dei bussolotti ha collezionato un -7% sul 2014. Il restyling, i jackpot a disposizione nelle varie sale, e la reintroduzione dei coinvolgenti chat games, sono tra gli elementi che hanno fatto di questo gennaio 2016 un mese da incorniciare.