Pubblicato il in News, Scommesse, Vetrina 3

BLOG_DEF_prematch

 

I siti di scommesse sportive forniti dal provider italiano Microgame si sono appena arricchiti del nuovissimo modulo dedicato al betting, ancora più intuitivo e divertente.

“Siamo molto soddisfatti della nuova implementazione – dichiara Samuele Feci, responsabile delle scommesse sportive del Gruppo Microgame – il nuovo modulo di gioco fornito ai nostri clienti, proprio in queste ore, ha garantito uno strumento che sta immediatamente suscitando l’apprezzamento dei giocatori. Rivista nella grafica e nel contenuto, la nuova piattaforma mette a disposizione degli appassionati tantissime funzionalità che consentono di personalizzare e semplificare l’esperienza di gioco. Si tratta di un’interfaccia flessibile e capace di adattarsi alle diverse abitudini: l’attenzione posta al nuovo modulo pre-match insieme al live-center recentemente inaugurato, assicurano la possibilità di rispondere facilmente alle esigenze più disparate”.

“Il nuovo anno – spiega ancora il manager Microgame – è iniziato con importanti novità che hanno già determinato l’interesse di nuovi partner e l’apprezzamento dei clienti. Ad esempio, con l’introduzione delle nuove scommesse speciali sui marcatori, la nostra offerta sulla Serie A ha superato i 1000 esiti giocabili per ciascuna partita. Inoltre, l’inserimento sui nostri siti dello streaming della Lega Pro ha reso ancora più completa l’esperienza live dedicata a squadre particolarmente seguite in Italia. Per affrontare la crescente concorrenza, premiare gli investimenti fatti dalla Società e la fiducia accordataci dai numerosi Partner, continueremo il lavoro dedicato al rinnovo del prodotto e all’ampliamento dell’offerta: i risultati ci confermano che è questa la strada da seguire”.

In effetti, sono più che lusinghieri i dati relativi al Microgame Group che emergono dalle analisi di mercato nel segmento ‘Scommesse Sportive’: +38% nel primo mese del 2016, rispetto a gennaio 2015. Il trend registrato sia sul canale fisico che su quello telematico è confermato anche dal dato sull’offerta mobile sempre più apprezzata dagli scommettitori.