Pubblicato il in News, Scommesse

MICROGAMEgroup
Ancora novità in casa Microgame, dove protagoniste degli ultimi giorni sono state le scommesse dedicate agli sport e quelle incentrate sulle competizioni virtuali. Infatti, il provider italiano ha da poco superato il collaudo del nuovo protocollo per le scommesse sportive a quota fissa (PSQF3), e al tempo stesso incrementato il numero di eventi giornalieri dei virtual games, sia sul canale fisico che su quello telematico.

“La nostra offerta – spiega Rosa Di Leva, direttore commerciale service provider del gruppo Microgame – è caratterizzata dall’elevato tasso tecnologico dei prodotti; ciò consente ai nostri partner di disporre di una piattaforma sempre aggiornata alle ultime innovazioni. In queste ore  abbiamo superato con successo il collaudo del nuovo protocollo dedicato alle scommesse sportive a quota fissa, un passaggio decisivo, compiuto con largo anticipo, che ci permette di programmare i prossimi sviluppi in maniera mirata ed efficace. Il protocollo, secondo quanto disposto da ADM, diverrà operativo dal prossimo 21 marzo e obbligatorio dal 15 luglio di quest’anno. Abbiamo programmato il passaggio al nuovo protocollo a campionati conclusi, tuttavia, aver disposto tutto quanto necessario con largo anticipo, ci consente di guardare al futuro con il solito approccio dedicato alla ricerca e all’implementazione”.

“L’attenzione costante agli adeguamenti tecnologici e all’ampliamento dell’offerta – conclude Rosa Di Leva –  ci permette di assicurare ai clienti sempre la versione più completa ed aggiornata dei prodotti, come nel caso della proposta virtual games tempestivamente allineata al nuovo limite massimo di eventi schedulabili. Dal 1° marzo, infatti, il palinsesto online conta già più di 1.100 appuntamenti quotidiani, e a breve raggiungeremo il numero di 2.000 eventi. Allo stesso modo, i punti serviti da Pianeta Scommesse, provider per il canale fisico del gruppo Microgame, hanno beneficiato di un aggiornamento immediato del palinsesto virtuale, ottenendo una positiva risposta nei punti vendita presenti in tutta Italia”.