Pubblicato il in Scommesse, Ultime Notizie

pallanuoto

Il Settebello c’è, a poco più di una settimana dal via delle Olimpiadi di Rio.
Gli azzurri della pallanuoto hanno battuto la Serbia campione del mondo e d’Europa per 10-9 in un test preolimpico, una vera e propria prova generale in vista dei Giochi. I ragazzi di Sandro Campagna, argento quattro anni fa a Londra, sono passati subito in vantaggio e hanno gestito al meglio il match.

Le ambizioni azzurre, in vista del via del torneo olimpico, sono alte, anche se i bookmaker non hanno dubbi: è proprio la Serbia la grande favorita della vigilia, offerta a 1,50 sul tabellone Microgame, e che potenzialmente potrebbe incrociare Tempesti e compagni nella fase ad eliminazione che seguirà i preliminari.

Per l’Italia riportare a casa l’oro olimpico che manca da Barcellona 1992 è un’impresa a 10 volte la posta, la stessa quota della Grecia, bronzo mondiale a Kazan 2015. Prima degli azzurri, a 5,00 è piazzato il bis dei campioni olimpici in carica della Croazia, poi i vicecampioni europei del Montenegro, a 7,00, e l’Ungheria (a 8,00) che, dopo la tripletta Sidney-Atene-Pechino, a Londra ha chiuso al quinto posto.

SA/Agipro