Pubblicato il in Giocate, News, Press Area, Scommesse

È campione d’inverno, ha il miglior attacco del torneo e un Pazzini più in forma che mai con 16 reti segnate in 21 partite. Il Verona è sempre più il candidato forte per il primo posto finale in Serie B. Un ruolo rafforzato dalle statistiche (da quando si gioca a 22 squadre 11 volte su 12 la prima in classifica alla fine del girone d’andata ha poi conquistato la promozione) e anche da quotisti e scommettitori.

Sul tabellone Microgame Group il Verona è il numero uno nella scommessa su chi vincerà il campionato (e quindi andrà direttamente in Serie A) dato a 1,60. Un’opzione che ha attirato la maggioranza delle puntate, l’82% per la precisione. Larghissimo il divario nei confronti del Frosinone, secondo in classifica a meno tre punti, ma ben più lontano nelle quote (a 5,00) e nelle tendenze di gioco: solo il 5% ha creduto nel trionfo della squadra di Marino.

È la rivelazione di questo campionato, ma per gli scommettitori sarà difficile che arrivi il primo posto finale: la matricola Benevento, attualmente terza, è data a 11,00 e ha raccolto il 3% delle puntate. In termini percentuali ha fatto meglio il Bari (4 su 100 hanno giocato sui biancorossi), nono in classifica e piazzato a 35,00 per il primo posto finale. Percentuale identica per il Carpi e il Cittadella, (2%) rispettivamente a 15,00 e 45,00 per il primato al termine del torneo.

 

AG/Agipro