Pubblicato il in Giocate, News, Scommesse

La consueta panoramica del lunedì, dedicata alle vincite più interessanti registrate sul fronte del betting, oggi ci offre anche la possibilità di approfondire una tipologia particolare di scommessa, sempre più apprezzata dai giocatori.
Il pronostico sui parziali, oggi al centro dell’attenzione, oltre ad una notevole capacità di lettura del match, richiede anche una discreta conoscenza delle tendenze, degli stili di gioco e dei potenziali, delle squadre in campo. Non è indifferente sull’esito finale, anche per  questa particolare tipologia di giocata, il giusto supporto della sorte: una scommessa con tratti anche più tecnici rispetto alla media ma che comunque vive le alterne evoluzioni degli incontri.

Archiviate le necessarie premesse, è possibile procedere con i complimenti d’obbligo! A farne incetta, e non solo di elogi, è stato uno scommettitore della provincia romana che, domenica prima di pranzo, ha confezionato una giocata estremamente remunerativa.
Otto incontri, 6 dal campionato di A e 2 dalla massima serie belga, tutti pronosticati nell’esito parziale del primo tempo. Una giocata piazzata come sistema, con importi diversi sulle colonne che prendevano in considerazione tutti i pronostici e quelle che invece per diventare vincenti ne richiedevano solo 7 su 8.

Dieci euro l’importo complessivamente scommesso: 2euro sull’unica 8-pla , 1 sulle otto 7-ple. Qui di seguito il dettaglio delle partite inserite nella scommessa con, indicate in parentesi, le relative quote associate :

Milan – Sampdoria                         X primo tempo         (2.35)
Pescara – Lazio                               X p.t.                     (2.50)
Genoa – Sassuolo                           2 p.t.                     (4.00)
Chievo – Udinese                           X p.t.                     (2.03)
Empoli – Torino                               X p.t.                     (2.20)
Palermo – Crotone                        1 p.t.                     (3.00)
Club Brugge – Charleroi               X p.t.                     (2.45)
Waregem – Gent                            X p.t.                     (2.08)

Come detto ‘solo’ due euro sull’8-pla che con una quota da 1.950,27 e un bonus da 691,55 ha fruttato 3.900,53 euro.
Alla prima tranche, però, vanno sommate le vincite delle otto 7-ple tutte da un euro: in questo caso, quota da 753,40, bonus da 820,68, per un importo vinto che raggiunge 6.027,14 euro.
Il dato delle vincita complessiva?
Già alla fine dei primi tempi delle partite inserite, l’esperto scommettitore si era guadagnato l’invidiabile cifra di 9.927,67 euro.
Un successo clamoroso se confrontato con l’importo rischiato (quasi mille volte la somma iniziale)… e soprattutto un ottimo viatico per potersi gustare i secondi tempi delle partite con tutto un altro spirito.