Pubblicato il in News, Press Area, Scommesse

C’è un piccolo esercito di fedelissimi che si è lasciato trasportare dalla grande prova del Napoli all’Olimpico (chiusa con la vittoria sulla Roma per 2-1) e che ha puntato sull’impresa degli azzurri in Champions League, contro il Real Madrid. Domani sera, al San Paolo nel ritorno degli ottavi di finale, la squadra di Sarri dovrà ribaltare il 3-1 del Bernabeu per andare avanti. Il primo risultato utile è il 2-0: sarà per la quota allettante (è piazzato a 20 contro 1), sarà perché gli azzurri hanno ritrovato la fiducia battendo la Roma a domicilio (non succedeva dal 2011), fatto sta che secondo i dati Microgame Group il 2-0 è stata la giocata che ha raccolto di più nelle scommesse sul risultato esatto. Il 51% per la precisione, in pratica una scommessa su due ha previsto il ribaltone del Napoli. Una situazione ancora più sorprendente se paragonata ai flussi di gioco dell’«1X2»: in questo caso solo il 15% ha puntato sulla vittoria azzurra (data a 2,80), pochissimi (3%) hanno scelto il pareggio (a 3,60), mentre la maggioranza ha preferito dare fiducia al Real. Il segno «2», piazzato a 2,40, ha catalizzato l’82% dei tagliandi: chi punta sul Napoli ai quarti, in altre parole, lo fa sia perché attirato dalla prospettiva di una ricca vincita, ma anche perché è fortemente convinto della rimonta azzurra. Prova ne sia che il 3-1, risultato con cui si andrebbe ai supplementari, dato alla stessa quota del 2-0, ha convogliato appena il 10% delle scommesse in questa tipologia di gioco. Una qualificazione ancora più meritata, con un 3-0 all’attivo (idea data a 35,00) ha invece convinto il 9% degli scommettitori. Quanto alla partita, risultato a parte, i bookmaker sono convinti che si assisterà a un altro match spettacolare. Del resto, sommando le marcature realizzate fino a qui nei rispettivi campionati, si arriva alla considerevole cifra di 129 (62 per il Napoli, 67 per il Real): una partita da Over, quindi con almeno tre gol complessivi, si gioca a 1,48.
Se il Napoli conquista la fiducia degli scommettitori, altrettanto non può dirsi dell’Arsenal. Vero è che i Gunners, piuttosto che di un’impresa, avrebbero bisogno di un miracolo per ribaltare il risultato dell’andata. All’Allianz Arena, contro il Bayern Monaco, sono andati sotto per 5-1 e nel match di domani all’Emirates Stadium partono da sfavoriti nel pronostico. La semplice vittoria, che potrebbe non bastare, è data a 3,05 e solo il 10% degli scommettitori ha puntato sull’«1». Il 4-0 con cui passerebbero il turno è dato invece a 85 volte la posta. L’85% delle giocate è andato su un’altra vittoria del Bayern (a 2,20), mentre solo il 5% ha scelto il pareggio, bancato a 3,75.

RED/Agipro