Pubblicato il in Press Area, Scommesse

ROMA – Ancora un test amichevole per l’Italia, in attesa della gara di domenica contro il Liechtenstein. Domani, a Nizza, gli azzurri affrontano l’Uruguay. I precedenti e i ricordi contro la Celeste, non sono proprio dei migliori. Il bilancio complessivo è a favore degli avversari (3 vittorie per loro, 4 pareggi e 2 successi azzurri), mentre l’ultima volta che le due squadre si sono affrontate è stata nel 2014 per la terza gara della fase a gironi del Mondiale. Vinse l’Uruguay 1-0 eliminando gli azzurri. La squadra di Ventura ha l’occasione di riscatto secondo i bookmaker: sul tabellone Microgame gioca da favorita a 2,20, mentre si punta a 3,20 sul pareggio e a 3,15 su un’altra vittoria della Celeste. L’Italia incassa poche reti (solo una nelle ultime cinque partite giocate), l’Uruguay invece molte di più: 12 nelle ultime 4 partite, tutte perse. Un successo azzurro senza subire reti (scommessa «1 + No Goal») vale 3,35, l’Over 1,5 dell’Italia (la giocata su almeno due gol degli azzurri) vale 2,35. Ancora dai precedenti: l’ultimo successo al 90’ dell’Italia sull’Uruguay fu il 2-0 negli ottavi di finale ai Mondiali del 1990. Lo stesso risultato domani sera è piazzato a 9,25. AG/Agipro