Pubblicato il in generiche, News, Press Area, Scommesse

Semifinali a forti tinte neozelandesi per il Super Rugby 2017, il torneo che ha messo a confronto le 18 migliori squadre delle federazioni australiana, neozelandese, sudafricana, argentina e giapponese. Tre formazioni su quattro sono “kiwi” e le quote dei bookmaker annunciano un derby per la finale del prossimo 5 agosto. Il primo match è in calendario domattina, alle 9.35 ora italiana, nell’AMI Stadium di Christchurch, in Nuova Zelanda, tra i Canterbury Crusaders e i Waikato Chiefs. Crusaders nettamente favoriti in ragione di una migliore stagione regolare (14 vittorie e un ko) e piazzati a 1,27 sul tabellone Microgame. Ai Chiefs, invece, non bastano i precedenti favorevoli contro gli avversari di domani: solo a maggio hanno interrotto una serie di vittorie che durava dal 2014. Il loro ritorno al successo viaggia a 3,60. Nel pomeriggio (14.30 in Italia) tocca ai sudafricani dei Lions provare a fermare lo strapotere neozelandese. All’Emirates Airlines Park di Johannesburg i padroni di casa cercheranno riscatto sui Wellington Hurricanes, contro i quali nel 2016 persero abbondantemente la finalissima, 20-3. Le quote sono in equilibrio anche se con un leggero favore concesso ai neozelandesi: Hurricanes a 1,80, si punta a 2,00 sui sudafricani in finale.

AG/Agipro