Pubblicato il in generiche, News, Press Area, Scommesse

Conquistare tre punti decisivi per la caccia al Mondiale e ribaltare un tradizione negativa lunga quasi 70 anni. Doppio compito per l’Italia nella sfida di sabato sera al Santiago Bernabeu, valida per le qualificazioni a Russia 2018. Non sarà facile contro una Spagna imbattuta da un anno e tre mesi, ma la cui ultima sconfitta è arrivata proprio per mano degli azzurri, agli ottavi di Euro 2016. Stavolta il colpo di Ventura è dato a 4,40 sul tabellone Microgame Group e sarebbe la prima vittoria dell’Italia in casa della Spagna dal 1949. Un successo che darebbe alla Nazionale il primo posto nel gruppo G e la possibilità di accedere direttamente alla prima fase dei Mondiali senza passare per i playoff. In quota, tuttavia, i favori vanno alle Furie Rosse, in vantaggio a 1,40, mentre il pareggio (che manterrebbe la Spagna in testa, vista la migliore differenza reti) è dato a 3,40. Stesso trend nelle scommesse sul 1° tempo/finale, dove il doppio 1/1 si gioca a 3,00, ma fa sognare il ribaltamento di fronte dell’Italia (1/2) a 40 volte la posta. L’ostacolo iberico è evidente anche nelle scommesse sul vincente del girone, dove Lopetegui e i suoi sono offerti a 1,33 contro il 3,00 degli azzurri. Sul tabellone del risultato esatto, invece, il risultato più probabile secondo i quotisti è l’1-0 per Morata e compagni, a 4,85. Dieci mesi fa, nella partita di andata, finì 1-1, risultato stavolta dato a 6,25. Ricca l’offerta per un’altra impresa azzurra: un altro 2-0 dopo quello degli Europei dello scorso anno pagherebbe 22,00, per lo 0-1 si scende a 9,00.

LL/Agipro