Pubblicato il in generiche, News, Scommesse

La qualificazione diretta è un miraggio e in attesa dei probabili playoff l’Italia ha quattro punti di vantaggio da gestire nel gruppo G di qualificazione ai Mondiali 2018. Un compito che per i bookmaker è facilmente a portata degli azzurri, a partire dalla sfida contro Israele in programma domani. Dopo il ko contro la Macedonia, la nazionale di Elisha Levy ha abbandonato le residue speranza di lottare per il secondo posto e sul tabellone Microgame la vittoria dell’Italia al Mapei Stadium è offerta a un agevole 1,15. Sull’«1» è andata anche la totale fiducia degli scommettitori, mentre sono altissime le quote per un altro flop di Ventura: la «X» vale 7,50, il «2» è a 14 volte e mezzo la posta. I precedenti degli azzurri mettono in prima fila anche l’Over: con l’esito alto si sono chiusi tre dei quattro confronti disputati con gli israeliani e la Nazionale ha chiuso in Over le ultime cinque partite giocate, amichevoli incluse. Un altro incontro da almeno tre reti complessive pagherebbe 1,67, per l’Over 3,5 (dalle quattro reti in su) si sale a 2,49. Tra i risultati esatti più giocati ci sono invece il 2-0 a 4,40 e il 3-0 a 4,85, per lo 0-0 e l’1-1 l’offerta sale a 14,00 e 15,00.

LL/Agipro