Pubblicato il in generiche, Giocate, Scommesse

Le quote sono in bilico, ma gli scommettitori non hanno dubbi sul Napoli: per l’esordio di domani in Champions League, in trasferta contro lo Shakhtar Donetsk, il 90% delle puntate è stato piazzato sul «2». Per la cronaca, gli azzurri, dopo un avvio di stagione super (5 vittorie di fila tra preliminari in Europa e campionato) sono favoriti, ma senza esagerare, a 2,15. Del resto, anche i padroni di casa non scherzano: hanno vinto sei gare consecutive e sono primi nel campionato ucraino. Su di loro si punta a 3,45, ma pochissimi hanno scelto il segno «1» su Microgame, appena il 3%. Qualcuno in più, il 7%, ha “rischiato” un pareggio, bancato a 3,40. C’è un fattore che accomuna il Napoli e lo Shakhtar: entrambe hanno un gran feeling con il gol. Gli ucraini, nella striscia di vittorie ne hanno segnati 14, il Napoli nelle cinque gare conquistate fino a qui 13. Dunque, i quotisti prevedono una partita con reti in abbondanza: l’Over (almeno tre complessive) vale 1,80, il «2+Over» (vittoria del Napoli e almeno tre gol in partita) sale fino a 3,30. Altamente possibile, infine, che a segnare siano entrambe le squadre, dato che il Goal vola basso a 1,63. Logico, pertanto, che tra i risultati esatti più probabili ci sia il 2-1 a favore del Napoli, offerto a 8,25.

AG/Agipro