Pubblicato il in generiche, Giocate, Press Area, provider, Scommesse

Arriva dalla seconda sconfitta in Champions League, ma la maturità del Napoli contro il Manchester City è un ulteriore conferma per quotisti e scommettitori, ancora una volta schierati dalla parte degli azzurri per l’anticipo di campionato in programma sabato sera. Dopo la Roma arriva un altro incontro di lusso per la squadra di Sarri, stavolta al San Paolo contro l’Inter. La prima contro la seconda in classifica, in un intreccio tra il miglior attacco e le migliori difese di Serie A, ma che in quota è fortemente sbilanciato a favore dei partenopei. Sul tabellone Microgame la nona vittoria azzurra si gioca a 1,60 ed è stata scelta nel 68% delle scommesse. Un dato che rispecchia gli ultimi due precedenti al San Paolo di campionato, entrambi finiti con la vittoria del Napoli. Offerta alta per il blitz dell’Inter (sarebbe il primo dopo quello in Coppa Italia del 2016), dato a 5,25 e pronosticato solo nel 18% dei casi. Per il pareggio la quota scende a 4,25, con il 14% di preferenze. Difesa di ferro, come detto, per entrambe le squadre, tutte e due con soli cinque gol subiti finora. Il tabellone, tuttavia, è tutto per l’Over (a 1,50 contro il 2,50 dell’Under), esito con cui gli azzurri hanno chiuso sette delle otto giornate disputate. Caldissimo anche il Goal, a 1,52, per il risultato esatto la prima scelta è il 2-1 a 7,75.
Ancora più ampi i consensi per la Sampdoria, in campo sabato pomeriggio contro il Crotone. Dopo tre vittorie consecutive a Marassi la lavagna è tutta per i blucerchiati, avanti a 1,58 e con il 98% delle preferenze. Tre turni di imbattibilità per i rossoblù, lontani però a 6 volte la posta (con solo l’1% di giocate) e con l’appiglio pareggio a 4,00 (7%). Anche in questo caso i quotisti puntano sull’Over, dato a 1,80, con l’Under a 1,95. Stessa valutazione per Goal e No Goal, con il primo esito in vantaggio.

LL/Agipro