Pubblicato il in Giocate, News, Press Area, Scommesse

Serve una vittoria per tenere in piedi le speranze di qualificazione e almeno in quota l’obiettivo è alla portata del Napoli. Nella quinta giornata di Champions League gli azzurri ritrovano lo Shakhtar Donetsk dopo il ko incassato in Ucraina: per accorciare le distanze dal secondo posto nel gruppo F (occupato proprio dai neroarancioni) Sarri e i suoi devono obbligatoriamente conquistare tre punti, obiettivo che sul tabellone Microgame è offerto a 1,45. Il fattore San Paolo – dove il Napoli ha perso solo due volte negli ultimi otto mesi – si fa sentire anche nelle scelte degli scommettitori, che nel 97% dei casi hanno puntato sull’«1» dei partenopei. Lo Shakhtar dovrà invece vedersela con un bilancio piuttosto magro nelle trasferte più recenti di Champions: a parte la vittoria con il Feyenoord nell’ultima giornata, gli ucraini sono sempre andati ko nelle cinque sfide precedenti, senza segnare neanche un gol. Risultati che piazzano il «2» a un corposo 6,50 (e appena lo 0,5% delle scelte), mentre il pareggio si gioca a 4,80 (2,5%). Fin qui per il Napoli sono arrivati quattro Over in altrettante partite del girone: un’altra partita da almeno tre reti complessive vola a 1,48, una tendenza che gli scommettitori confermano anche nelle giocate sul risultato esatto, dove i punteggi più scelti finora sono il 3-1 (a 10,00), il 2-1 (8,00) e il 3-0 (9,75).

LL/Agipro