Champions League: Montella ci riprova, prima vittoria a quota 2,90

Champions League: Montella ci riprova, prima vittoria a quota 2,90

Il suo bilancio in Champions League, da allenatore, è ancora in rosso. Una sola panchina per Vincenzo Montella, sette anni fa con la Roma. Allora, nel ritorno degli ottavi, perse 3-0 in Ucraina con lo Shakhtar. La sua seconda gara nell’Europa dei grandi è in programma domani sera, Siviglia-Manchester United al Ramon Sanchez Pizjuàn. Il tecnico campano, ora alla guida degli andalusi, trova però la strada in salita sul tabellone scommesse, nonostante la sua squadra stia attraversando un buon momento: tre vittorie di fila per il Siviglia, il quarto centro consecutivo è dato a 2,90. Favoriti i Red Devils, che invece viaggiano a fasi alterne: due successi e due ko nelle ultime quattro, il «2» nella gara di domani sera è dato a 2,50, mentre la quota più alta è fissata sul pareggio, a 3,25 su Microgame. Ancora più netto il giudizio degli scommettitori, molto più sbilanciati sul «2» rispetto ai quotisti: uno su due (il 55%) ha puntato sulla vittoria dello United, mentre pochissimi (il 12% appena) hanno scelto l’«1». Il divario tra Montella e Mourinho diventa più ampio nella giocata sul passaggio del turno: il Siviglia ai quarti viaggia a 2,90, gli inglesi sono a 1,35. La forbice delle quote è simile tra Shakhtar Donetsk e Roma, ma i giallorossi, rispetto al loro ex tecnico, hanno riscosso molta più fiducia. Sono dati a 2,95 per il successo in Ucraina, una possibilità su cui ha puntato il 38%. L’«1», piazzato a 2,45, strappa la maggioranza per un soffio, al 40%, il pareggio è a 3,30. Pronostico e flussi di gioco sbilanciatissimi nel match di questa sera tra Bayern Monaco e Besiktas (bavaresi favoriti a 1,16 e con il 99% delle preferenze), scommettitori molto orientati sul «2» nella sfida tra Chelsea e Barcellona a Stamford Bridge, dove i catalani, favoriti a 2,10, hanno raccolto 6 puntate su 10.

AG/Agipro

Tags: ,