Pubblicato il in Istituzionale, News, Press Area

Il 2018 è un anno di importanti investimenti sul gioco fisico da parte di Microgame, che, grazie alla rete di Pianeta Scommesse, sta focalizzando una parte importante del proprio business sul retail. Il tema del momento è l’interazione tra online e fisico: “Siamo provider per entrambi i canali di vendita, per questo stiamo pianificando funzioni e strumenti di gestione per gli operatori che dispongono di una concessione “retail” e di una “online. L’obiettivo è che i concessionari possano gestire il business nel suo complesso” dichiara Rosa Di Leva, direttore commerciale del retail e direttore Relazioni Istituzionali del Gruppo Microgame.
“Il lavoro che stiamo portando avanti si sta concentrando sia sulle attività di prodotto che sulle attività focalizzate a sistemi di accettazione di gioco. La nostra mission è quella di fornire alle agenzie sistemi tecnologici all’avanguardia. Abbiamo lavorato per rendere il software facilmente installabile in molteplici strumenti. Ora il concessionario può migliorare le performance, la fruibilità e i tempi di accettazione, in particolare per chi lavora allo sportello. Abbiamo anche lavorato sull’automazione delle agenzie, specialmente su strumenti di sala che consentono al giocatore di accelerare i tempi di giocata e – per il gestore – di rendere più efficiente la gestione del personale”, prosegue Rosa Di Leva.
Tutto ciò è frutto di un lavoro costante al fianco dei nostri clienti per essere sempre competitivi sia sul prodotto che sugli strumenti di accettazione del gioco e gestione del business.
“In quest’ottica, Pianeta Scommesse è stato il primo Provider sul mercato, e al momento l’unico, ad aver implementato la classifica degli eventi  dei campionati virtuali “Match Day”, servizio – interamente sviluppato in casa – a supporto di un vero e proprio campionato di calcio con una grafica iper-realistica ed un’adrenalinica diretta goal. Il nostro intento è quello di far vivere ai nostri clienti emozioni reali”.
In tempi brevi, Pianeta Scommesse affiancherà due nuove piattaforme a quella già in uso. “Nella rete fisica di Pianeta Scommesse il business virtual va fortissimo, con palinsesti ricchi e variegati. Per questo motivo abbiamo deciso che è arrivato il momento di offrire agli scommettitori anche qualcosa in più. A disposizione di agenzie e scommettitori abbiamo introdotto anche “Memobet”, un servizio che consente di preparare comodamente a casa la giocata, ottenere un codice di prenotazione e utilizzarlo presso un punto vendita per giocare il ticket effettivo”.
“Il nostro lavoro non si esaurisce nel creare il collegamento tra il nostro cliente e il totalizzatore nazionale, ma va oltre. Vogliamo permettere alla nostra rete di offrire il miglior prodotto possibile a costi competitivi, con la capacità di guardare alla sostenibilità della proposta di gioco senza mai dimenticare il divertimento degli utenti” conclude Rosa Di Leva. RED/Agipro