Day 3 – AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE

Day 3 – AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE

00:10 
9 Andrea Cogo (3.100)
Final Table televisivo composto

23:56
Player Out 
10 Francesco Elefante (2.500)

 

22:30

Final Table e chipcount 

1 Rosario Gulisano 794.000
2 Fabrizio Privitera 663.000
3 Danilo Lunelli 634.000 
4 Mario De Leo 1.141.000
5 Eugenio Sanchioni 2.064.000
6 Francesco Elefante 524.000
7 Marco D’Agostino 982.000
8 Guido Presti 882.000
9 Gianluca Mattia 1.282.000
10 Andrea Cogo 307.000

 

22:20
Al side KO trionfa Alfredo Palmentieri

25 anni di Napoli aveva giocato anche il Main Event – eliminato al day 2

22:10
Terminata la pausa cena si compone l’ultimo tavolo da dieci. Due le eliminazioni che scremano a 10 il field del Main Event
11 Riccardo Busato (2.500)
12 Riccardo Grande (2.500)

si gioca il livello 24 con blinds 15/30K ante 3.000
Avg 927.500

20:10
Nuova eliminazione 
13 Emanuele Napolitano (2.000)

19:58
Parte il livello 23 
blinds 12.000/24.000 ante 2.000 
eliminato 
14 Fabrizio D’Agostino (2.000 euro)
13 left AVG 713.462

19:50
15 Luca Daelli (2.000)
…14 left 

19:45
Lunghissima fase di stasi, l’azione procede incessante ma non ci sono eliminati.
A dieci minuti dalla fine del livello 22 sono ancora 15 i player left del Main.
AVG 618.333 Blinds 10/20K ante 2.000                      

18:40
Livello 8k/16k ante 2k. Apre 35.000 da hijack Andrea Cogo, chiamano sb e bb dove siedono Rosario Gulisano e Fabrizio Privitera.

Flop: 10-9-3 check, check, 40.000 Cogo, fold Gulisano, call Privitera.
Turn: 2 cuori, check, 79.000, call
River: 10 picche, check, 125.000 di Cogo che ci mette qualche minuto per decidere la size: tank per 8-9 minuti, viene chiamato il tempo e alla fine del countdown del floorman Privitera mette una chips indicando il call.

Privitera: K3s a picche
Cogo: 78s picche

Privitera vola sopra 1,2 milioni e Cogo scende vertiginosamente sulle 300.000 quando la media è di 618.000 chips.

18:08 
16 Riccardo Basso (1.700) 

17:55
17 Marcello Saviola (1.700 euro)

17:48
18 Eugenio Cupellini (1.700 euro)

17:43
Inizia il livello 21 
blinds 8.000/16.000 ante 2.000
18 left
AVG STACK 515.278

17:40
19 Simone Gatto (1.500)

17:25
20 Giuseppe Grupposo (1.500)

17:10
Livello ricco di eliminazioni, OUT
21 Carmine Masciale (1.500)

17:07
22 Fabio Ruocco (1.500)
23 Salvatore Bifulco (1.500)

17:04
24 Elios Gualdi (1.500)

17:00
25 Angelo Recchia (1.500)

16:50
26 Alessandro Campedelli (1.500)

16:30
Giocatore eliminato all’ultimo colpo del livello si tratta di
27 Renato Brunotti (1.300)

16:29
Giocatori in pausa per 15 minuti.
Alla ripresa livello 20
Blinds 6.000 / 12.000 ante 1.000
27 left – AVG 343.519 

16:05
27 player left –
Solo 3 i tavoli attivi adesso, si giocherà fino alla composizione del tavolo televisivo da 8 giocatori.

16:02

28 Lorenzo Papavero 1.300

16:00
29 Giuseppe Argentero 1.300

Da giocare ancora 30 minuti del livello 19 
28 left
AVG 331.250
Blinds 5/10K ante 1.000

15:55
++ Nuovi eliminati ++
30 Giovanni Cantarutti 1.300
31 Gianfranco Bruno 1.300

15:50
Il chip leader al livello 19 è Andrea Cogo con oltre 600.000 chips inseguito da Marco D’Agostino a 520.000 chips, quindi da Marcello Saviola sulle 500.000 con Fabrizio Privitera. Resiste sulle 500.000 anche Gianluca Mattia dopo un brutto colpo iniziale. Scende invece Rosario Gulisano sulle 330.000 chips dopo essere stato super chip leader del day2.

Al tavolo 29 troviamo poi Guido Presti a 260.000, Elios Gualdi cortissimo a 40.000 chips, Fabrizio D’Agostino e Riccardo Busato vicini al tavolo e vicini di stack a 400.000 gettoni, Alessandro Campedelli 240.000, Simone Gatto 180.000, Renato Brunotti 160.000.

Raddoppia Angelo Recchia che si porta sulle 300.000 al tavolo 24 dove troviamo Privitera, Riccardo Basso a 280.000, Francesco Elefante a 245.000 e Giuseppe Grupposo  a 250.000.

15:35
32 Salvatore Scalisi 1.300
33 Daniele Lutzu 1.300

15:15
Giuseppe Maggio eliminato 34esima posizione (1.300 euro)

15:05

35 Danilo Mercuri 1.300 euro
36 Jurij Mirko Naponiello 1.150 euro
37 Vincenzo Travaglia 1.150 euro
38 Andrea Nicolardi 1.150 euro
39 Antonio Latino 1.150 euro
40 Lucian Mihai Mitan 1.150 euro
41 Francesco Sansone 1.150 euro
42 Andre Dalco 1.150 euro

14:24
Amarie Daniel Mihai 43esimo 

14:18
stesso premio ma gradino numero 44 per Nevis Alvisi 

14:08 
Il primo eliminato del Day è Piero D’Orazio: 45esimo posto e premio da 1.150 euro per lui

14:03
E’ partito il day 3 del 32esimo People’s Poker Tour

 

PPTour, scelti i 45 premiati che alle 14 siederanno al day 3: guida Gianluca Mattia

 

Il People’s Poker Tour ha scelto i 45 giocatori che saranno premiati. Scoppiata la bolla del Main Event, dalle 14 di oggi sarà sfida per entrare nel tavolo finale in programma domani. A guidare il gruppo dei giocatori rimasti in gara sarà Gianluca Mattia, player pugliese che a fine day 2 ha messo in busta uno stack da oltre 600mila chips. Un vantaggio che il chipleader proverà a difendere fino alla definizione degli otto player che si contenderanno il 32esimo P-Globe.

Intanto, chiuse le iscrizioni alla vigilia dello start, quella di ieri per il PPTour è stata una giornata dedicata anche alla contabilità di questa prima tappa 2018. Grazie alle 371 iscrizioni registrate in cassa, il torneo live organizzato dal provider Microgame distribuirà premi per un totale di 185.500 euro. Del montepremi complessivo, circa 130mila euro saranno assegnati dal final table, con una prima moneta da 44mila.

Per i ‘superstiti’ dei primi due day, tante valide ragioni per arrivare in fondo al torneo che ha visto sfilare nella poker room del casinò Perla di Nova Gorica una carrellata di volti noti del circuito nazionale e non solo. Caratterizzate dal consueto clima di festa, tantissime le avvincenti sfide che si sono consumate tra appassionati, anche qualificati con partite da pochissimi centesimi, ed alcuni tra i più skillati professionisti del settore.

A rendere l’atmosfera ancora più simpatica e familiare anche la presenza della madrina Pamela Camassa, testimonial dell’evento e presentatrice dello streaming live che ha permesso ai sostenitori da casa di seguire l’evoluzione del torneo in tutte le sue fasi. Sulla pagina facebook People’s Network e all’indirizzo blog.peoples.it, fotogallery, chipcount e contenuti on-demand consentono di rivivere, in qualsiasi momento, le emozioni e l’adrenalina dei tavoli PPTour.