Serie A, Juve-Napoli tra statistiche e quote: è sfida gol Higuain-Hamsik

Serie A, Juve-Napoli tra statistiche e quote: è sfida gol Higuain-Hamsik

È una gara scudetto, ma c’è molto di più. Nel big match di domenica sera tra Juventus e Napoli spicca anche la sfida gol tra Gonzalo Higuain e Marek Hamsik. Quando le due squadre si affrontano, da loro c’è da aspettarsi un gol. Le statistiche lo dicono chiaramente: il Pipita, in qualità di ex, da quando è passato alla Juve ha negli azzurri uno dei suoi bersagli preferiti. Li ha affrontati cinque volte segnando cinque reti. Lo stesso dicasi per il capitano del Napoli: la Juve è una delle squadre che ha bucato in più occasioni, otto in totale. Per la sfida di domenica sera i bookmaker danno già le quote sui loro gol. Sul tabellone Microgame, Higuain parte in vantaggio: la rete dell’argentino viaggia a 2,30, quella dello slovacco è piazzata a 4,00. Vista la loro media gol, non è nemmeno da escludere che possano andare a segno ripetutamente: la doppietta del Pipita vale 7,50, si punta a 22,00 su quella di “Marekiaro”. A proposito di doppiette, dalle statistiche spunta fuori una curiosità: l’ultima volta che il Napoli vinse a Torino, nel 2009, fu con un 3-2 arrivato proprio grazie a una doppietta di Hamsik. Si gioca a 100 volte la posta la possibilità che la partita finisca con quello stesso risultato e il capitano degli azzurri vada a segno almeno una volta. È finita 3-2 per il Napoli anche l’ultima sfida vinta dagli azzurri, quella di Coppa Italia dell’aprile 2017: allora fu Higuain a segnare una doppietta. Un 3-2 con il Pipita a segno, scende invece a 65,00.
Al di là della sfida personale tra Higuain e Hamsik, c’è anche una gara da giocare, decisiva per le sorti del campionato: il Napoli proverà il colpo per portarsi a meno uno in classifica, ma dovrà fare i conti con i precedenti poco favorevoli a Torino (dove, si diceva, non vince dal 2009) nonché con la media super della Juve, che in casa ha vinto 10 delle ultime 11 partite giocate in questa stagione. Bianconeri favoriti a 2,15, il ritorno del «2» si gioca a 3,70, mentre il pareggio è a 3,25.
Juve e Napoli segnano tantissimo (complessivamente 148 reti in questo campionato) ma se sono lì davanti è anche grazie a ottime difese: appena 19 i gol subiti dai bianconeri, 23 quelli dagli azzurri. È per questo che i quotisti Microgame preferiscono l’Under, la scommessa su un match con meno di tre reti complessive, data a 1,70, contro il 2,10 sull’Over, giocata che prevede una partita terminata con almeno tre gol totali.

Tags: , ,