PPTour, ultimi sat nel week-end poi live a Malta. Tanti amici nella tappa XXXIII

PPTour, ultimi sat nel week-end poi live a Malta. Tanti amici nella tappa XXXIII

A meno di una settimana dallo start che giovedì prossimo alle 15, darà il via alla 33esima edizione del People’s Poker Tour, è già tempo di stilare i primissimi bilanci. Sta infatti per concludersi la fase di qualificazione online che traghetterà centinaia di player direttamente ai tavoli del Casinò Portomaso di Malta, e una prima contabilità già segnala il valore dell’evento.

La possibilità di partecipazione a costi contenuti è stata garantita attraverso varie tipologie di partita: dai sat feriali di 15 euro a quelli domenicali di 0.50, passando per i VeloX da 20 cents fino ai freeroll promozionali. Una carrellata di chance che ha assicurato seat anche a tante giocatrici, pronte a sfidare il field maschile per le primissime posizioni dell’evento live.

A Malta per il PPTour sono pronti a fare il proprio ritorno tantissimi amici e volti noti del circuito promosso dal provider Microgame. Ci sarà, ad esempio, Arcangelo Anservino già vincitore nel dicembre 2011 di una tappa che gli fruttò oltre 150mila euro. Tra i primissimi qualificati c’è Lorenzo, uno dei fratelli Merone, in rappresentanza dei vincitori di side event, invece, presenzierà tra gli altri Elio Caferro, ma nella lista di iscritti e player annunciati, sono tantissimi i nomi di amici e volti già impressi nella storia del PPTour: Tofù, La Manna, Muhametaj, Corleone, Guarnuto, Bifulco, Blanco, ecc.

Tra i vincitori del pacchetto che al ticket per il Main univa la sistemazione in hotel 4 stelle, ci sono anche tanti giocatori alla prime armi o in cerca di un prestigioso itm. Un field come al solito eterogeneo che potrà essere ancora arricchito dagli ultimissimi sat online: diventati ancora più convenienti, i tornei dedicati incrementeranno gli ingressi in palio, lasciando inalterato il buy-in. Domenica prossima, poi, chiusura delle qualifiche con un freeroll aperto alla partecipazione di ogni tipologia di player.

Terminata la fase online, per ottenere una qualificazione low-cost al PPTour, bisognerà proiettarsi a Malta dove sono in programma sat live direttamente nel casinò. In ciascuna delle due partite, schedulate alla vigilia dei due day 1, insieme ai ticket generati dai buy-in degli iscritti ci sarà un altro ingresso garantito da Microgame. Una sorta di invito alla festa del People’s Poker Tour che attende solo che venga impresso il nome del vincitore.