Serie B: Perugia-Benevento, il colpo giallorosso vale 3,10

Serie B: Perugia-Benevento, il colpo giallorosso vale 3,10

Scontro chiave per la zona playoff di Serie B, con il Perugia che domani ospiterà il Benevento. Dopo la sconfitta con il Crotone, i bookmaker puntano sulla rivincita biancorossa, in un testa a testa comunque non facile: al Curi il segno «1» è offerto a 2,45 da Microgame, contro il 3,10 dei giallorossi (che non hanno mai vinto nelle quattro trasferte più recenti). Molto più nette le scelte degli scommettitori, che nel 71% dei casi hanno puntato sul Perugia, lasciando al pareggio e al «2» il 15% e il 14%.
Dalla zona playoff a quella retrocessione con un testa a testa da batticuore tra Carpi e Padova. Gli emiliani, ultimi in classifica, cercano un guizzo da 2,70 contro i biancorossi (2,85), penultimi con soli due punti in più degli avversari. L’ultimo pareggio è stato centrato nel 2016 in un’amichevole e stavolta pagherebbe 2,90. Nonostante la grande incertezza dei betting analyst, una giocata su due è finita a favore del Carpi, e anche la «X» ha trovato buoni consensi (35%), mentre per gli ospiti le preferenze si fermano al 15%.
Obiettivi molto diversi, invece, nella partita tra Cittadella e Livorno: i granata devono rilanciarsi in zona playoff e volano a 1,70, con l’appoggio degli scommettitori (che nel 70% dei casi hanno puntato su di loro), gli amaranto galleggiano in zona playout e si aggrappano a un «2» quotato a 4,75 (15%), oppure a un pareggio offerto a 3,25 (15%).
Molto simile la situazione tra Foggia e Spezia, con i rossoneri in lotta per la salvezza e i bianconeri in piena corsa per la fase finale. La squadra di Marino, però, arriva da due sconfitte consecutive allo Zaccheria, circostanza che equilibra la situazione in tabellone: il Foggia la spunta a 2,50 (con il 55% dei consensi), lo Spezia risponde a 2,95 (17%), con il pareggio a 3,05 (28%).