Pubblicato il in News, Poker, World Series Of Poker

People's Poker e Barriere verso le WSOP

 

 

   Un comune denominatore,

   le World Series Of Poker,

   segna lo stretto legame

   tra noi e i “cugini” d’oltralpe

 

 

 

L’avventura, per la nostra omologa francese, è cominciata nel febbraio scorso, quando Barriere Poker ha firmato l’accordo in esclusiva per l’organizzazione delle WSOP Europe. Nel prossimo fine settimana, a Nizza, partirà il loro tour di qualificazione, tutto “fabriqué en France”, il Barriere Poker Tour (clicca qui per accedere al calendario degli eventi). I nostri colleghi d’oltralpe sono venuti a trovarci a Nova Gorica durante la seconda tappa del People’s Poker Tour: è stata l’occasione per confrontarci sull’organizzazione dell’evento, per la quale abbiamo ricevuto i loro complimenti. Seguendo il nostro esempio, hanno anche deciso di affiancare al montepremi del torneo di ogni tappa i ticket per gli eventi delle WSOP Europe. E’ stato per noi motivo di grande orgoglio scoprire di essere diventati un punto di riferimento per l’organizzazione degli eventi, che ci vede impegnati su tutti i fronti, dalla pura organizzazione del torneo, all’accomodation per giocatori e accompagnatori, fino all’allestimento delle strutture di marketing e comunicazione (roll-up, flag, maxi-schermo in sala, telecamere e apparati per la trasmissione in diretta streaming, etc.).

Ai cugini abbiamo strappato anche un’altra promessa: che verranno a trovarci a Malta, per ammirare l’ultimo tassello per ora mancante al nostro mosaico (ma soltanto per ora, perché abbiamo intenzione di inventarci ancora innovazioni!): i tavoli R-FiD, la nuova tecnologia che consente il conteggio delle chips (chip count) in tempo reale alla fine di ogni mano, che dovrebbe arrivare con alcuni tavoli in fase di test. Ai “cugini” d’oltralpe facciamo il nostro in bocca al lupo per l’inizio della loro avventura!

if   🙂