Pubblicato il in News, People's Poker Tour, Poker

 

 

Clicca sull’immagine

per vivere tutte le emozioni

del day 3 e correre con noi

road to nine!

 

 

La giornata di ieri non ha certo risparmiato emozioni, giocate spettacolari e incredibili colpi di fortuna. La presenza di molti giocatori decisamente aggressivi ha permesso agli spettatori di assistere ad una giornata pokeristica decisamente divertente e il WSOP Table, che alle 12 ha inaugurato la giornata, non è stato da meno. Quello che ci aspetta oggi è un Day 3 prevedibilmente aggressivo, con quattro giocatori cortissimi e solo 14 sopra average, a causa della fuga di Andrea Benelli, chip leader e unico ad entrare in sala con due buste di nhips. Partenza prevista per le tre con i quattro tavoli che accoglieranno i 36 giocatori rimasti, ma come al solito un po’ di ritardo non manca mai. Il tempo di posizionare gli stack e alle 15:30…

… Players, Delaers, ready to shuffle up & deal!

bui 5/10mila e ante 1000, minimun raise 20mila!

prima mano e il primo all in di Marco Avanzino, corto con 43mila, Casper chiama ed è show down: A♥J♥ contro 10♥Q♥, tiene l’Asso carta alta e Avanzino raddoppia e respira…

…nello stesso momento anche al tavolo 1 Sara Augenti è in all in, foldano tutti tranne De Giorgi: QQ contro AK, flop A2K, turn e river bianchi e Sara Augenti è la trentaseiesima player out, prima ad intascare 3.800 euro! Con lei l’appuntamento è a Las Vegas, grazie al miglior piazzamento in rosa nella scorsa tappa, accompagnato dal ticket per il WSOP Ladies. Ora Priscilla Chiffi è l’ultima donna in gioco!

ore 15:45

Tommasoni e Papini in show down con 55 e 9J, board 2A5K2, Tommasoni chiude il full e la porta in faccia a Papini, 35° con 3.800 euro…

piatti consistenti si susseguono e i double up non mancano, permettendo ai corti di sperare ancora in un torneoi più lungo…

ore 16:00

triple up di Priscilla Chiffi ai danni di Spinozzi e RobyS e si porta da 21mila a 63mila…

double up di Corleone: 99 tengono contro 77 di D’arrigo…

split pot tra Chiffi e Scapellato che chiama l’avversaria: AJ contro A9 board 10 10 22 9! stesso kicker…

D’Arrigo è out 34° con 3.800 euro: prova a rubare i bui mandando la vasca con J7, ma Avanzino lo chiama con AQ e il board non cambia le cose…

ore 16:05

da middel position Vergogni apre 23mila, tutti passano tranne il bottone Benelli che ci pensa, chiede di contare le chips dell’avversario, poi rilancia… Vergogi si spaventa e folda…

 spinge Mattia Grisendi, ma ruba solo i bui

tavolo 1 e 4 show down in contemporanea… dal quatto esce Pinna eliminato da Restingi: 10K contro 1010 e board bianco, Pinna lascia la sala soddisfatto del 33° posto e dei 3.800 euro vinti…

all’1 Montagna manda la vasca, Pallassini chiama: AA contro AQ, tiene l’American Airlines… Jaguar60 è 32° e sorride salutando. Lo attendono 3.800 euro

tavolo due: Estenuante fase di giococ tra Ranieri e Benelli… i due si studiano e dopo svariati minuti il vincitore della Cruise strappa un bel boccone dalle fauci dello squalo chiudendo un colore fiori al river!

subito al tavolo 4 due coppie di nove… ma  Roby S viene scalciato via dal torneo da un kicker peggiore di quello di Maresca. Roberto Sabato è 31°, sempre con 3.800 euro

al tavolo 3 Candido, appena rimasto cortissimo contro Treccarichi, manda la vasca con 10 3, lo chiama Bramati con 77 e lo manda via con 3.800 euro e la 30ma posizione…

29° Enrico Romanelli e ancora 3.800 euro assegnati: corto con 53mila chips manda la vasca con 33 e De Bellis lo chiama con AQ, un Q al flop basta ad aggiudicarsi il piatto!

ore 16:30

si passa di livello. Siamo al ventesimo e i bui ora sono 6/12mila, ante sempre 1000

 una coppia di 9 al river permette a De Carlo di raddoppiare i suoi 43mila battendo in heads up Andrea Benelli

ancora tavolo 2 con Raneri che apre da utg+1 con 41mila, raise 80mila di Benelli e all in 118mila di Corleone, chiama solo Benelli ed è show down: AJ AK e Corleone raddoppia. Per Ranieri il rimpianto di aver foldato AK…

ore 16:50

si procede al conteggio al tavolo 1 dove JJ di De Bellis si sono scontrati contro due Cowboys di De Giorgi incontrando un board ininfluente… De Dellis era più lungo e De Giorgi raddoppia. Ora Fabregas ha solo 8mila chips… la mano successiva è out contro motagna che lo butta giù da una scala al K. E’ 28° con 3.800 euro…

ore 16:55

ora i player sono 27 e i tavoli si riducono a tre…

pochi minuti e Priscilla Chiffi è out, 27° posto e prima ad aggiudicarsi 4mila euro… per lei i complimenti e l’applauso della sala… rimane ancora in gioco il suo findanzaro Gaetano Preite, a caccia anche lui di un ticket per Las Vegas…

tavolo 2 Grisendi è corto e va in all in con 56mila chips, Kasper ci pensa lungo, poi decide di non pagare le carte dell’avversario… la mano dopo è Benelli a chiamarlo e mandarlo fuori con 4mila euro del 16° posto…

ore 17:10

AJ contro 10 10, board bianco e Alessandro Caria manda fuori Sandro Spinozzi, 25° con 4mila euro…

Giammarco Vergoni è player out: manda la vasca con J7, Ranieri lo chiama con 9K e vince… 24° posto e 4mila euro

poche mani dopo stesso tavolo e stessa sorte per De Carlo, 23° ancora con 4mila euro. A cacciarlo è il danese Kasper Drevsholt

ore 17:30

Gasparini è il 22° classificato: in all in contro Tommasoni chiudono entrambi un colore a quadri ma l’Asso kicker premia Tommasoni

a pochi secondi della pausa Lestingi va in all in con JJ, lo chiama Kasper con 57 suited e dopo il primo 5 al flop, incredibilmente chiude un tris al river… Lestingi è incredulo, tutti lo siamo… per lui il 21° porta in dote 4mila euro…

ore 18:00

si riparte dopo la pausa breve con il 21° livello, bui 8/16mila e ante 2mial… classifica stravolta, ora è Alessandro Caria a comandare con 860mila chips, seguito da Kasper con 650mila e Preite con 644…

 momenti di tensione al tavolo 2: Ranieri apre 60mila da bottone, fold di Benelli, all in di Kasper da big blind… Ranieri ci pensa a lungo, è nervoso…non se la sente di foldare… chiama e getta sul tavolo A♦J♦, Kasper mostra 77 che tengono fino alla fine. Raffaele Ranieri è Player out al 20° posto, ultimo giocatore a intascare 4mila euro…

il danese schizza in vetta alla classifica con oltre 1milione di chips!

tavolo 3, Preite apre da utg 45mila, Scapellato manda la vasca. Preite ci pensa un bel po’, poi folda e mostra A♠Q♠… l’avversario gira A♠: nice fold…

 ore 18:20

Maresca out al 19° posto, primo a 5mila euro. Perde l’heads up contro Tommasoni: 10♥J♥ contro A♠K♠ che tengono fino alla fine del board…

rimangono 18 giocatori, si procede al redraw dei tavoli, ora solo due…

ore 18:30

il gioco rallenta, i giocatori di chiudono: mancano 10 eliminazioni prima del tavolo finale!

presto detto: Casapinta è cortissimo e manda la vasca con 99, Max Bramati lo vede con AK e becca un K al river. Ignazio Casapinta è 18° con 5mila euro…

al tavolo 2 Casalvieri manda la vasca, instant call di Rigano: A7 contro Q2 e bloody river che con un 2 manda a casa Casalvieri, 17° e vincitore di 50mila euro…

ore 19:00

si cambia livello: 22° con bui 10/20mila e ante 2000, ma prima Kasper rifila un bel colpetto a Dedde Montagna

ore 19:15

Torri è corto che più corto non si più e manda la vasca senza troppa convinzione. Lo chiamano in due: Tommasoni è il più lungo e mostra QQ e Sbrana, con pochi bui ancora, K8… Torri ha QJ. Flop bianco, turn binaco… river rosso sangue: K! Torri è fuori 16° con 5mila euro, Sbrana raddoppia il proprio stack…

ore 19:30

ci si avvicina alla cena e l’azione diminuisce fino quasi a sparire. Bui rubati, qualche timida apertura, ma niente di più. I corti, Scapellato, Corleone e  Avanzino non vogliono rischiare e tutti vogliono andare a mangiare…

ore 19:40

smentiti ancora una volta! Tommasone risponde al raise da bottone di Treccarichi e manda la vasca con 88, ma l’avversario mostra 99 e il board non lo aiuta. Enzo Tommasone è player out, 15° con un premio di 6mila euro

mano al limite al tavolo 2… Benelli da bottone apre 46mila, instant call di Kasper, chiama anche Corleone. Kasper check in the dark: flo JJQ, Corleone e Benelli bussano. Turn 3 e Kasper rilancia 65 mila, vede solo Benelli e ora los contro è tra i due più accreditati alla vittoria finale. La folla mormora… silenzio e tensione… Kasper checca, Benelli punta 40 mila e il danese lo chiama senza pensarci. River A… i due giocatori mostrani entrambi un Asso e l’heads up più importante del giorno si chiude con uno split… forse il destino ha deciso che era presto per emettere giudizi!

ore 20:00

pausa cena con 14 players in corsa per il tavolo finale… al ritorno si giocherà road to 9 per dormare l’ultimo tavolo del day 3, quello da cui uscirà il tavolo finale da otto di domani…

ore 21:00

livello 23, i bui sono a 12/24mila ante 2000…

l’ultimo livello si era chiuso con Kasper che aveva pagato dazio contro Benelli. il 23° si apre con Kasper che chiede e ottiene la rivincita: raise di 150mila sull’apertura di 46mila di Benelli e lo squalo folda… parità negli scontri diretti…

ore 21:15

Avanzini è troppo corto e manda la vasca, chiama solo Sbrana. Show down AQ contro A9… board inutile e Avanzini raddoppia…

ore 21:25

Benelli apre da bottone 51mila, Kasper chiama… scontro tra titani: dopo il flop Benelli manda la vasca e Kasper chiama! AK contro 6♦10♦, flop A♦K♦X, turn A, river X de è full: lo squalo addenta l’avversario! Una bella botta per ul danese…

altro colpaccio al tavolo 2: Kasper vuole la rivincita e vede loapertura di 51mila di Benelli, flop 76K, check check, turn 4 e Benelli punta 46mile. Kasper rilancia a 100 e Benelli accetta lasfida. River K: Benelli doppia JJKK, Kasper 33 e altri 300mila nelle tasche dell’italiano…

le emozioni di sprecano al tavolo 2: Rigano raddoppia ai danni di Caria, doppia A5 contro QQ…

tavolo uno: Montagna in all in con AJ, chiamato da Avanzino… 70/30 a favore di Avanzino, ma un J al turn permette a Dedde di raddoppiare… sorride per lasculata e nasconde il viso…

ancora tavolo 2 Paolo Rigano fuori per due J che battono il suo 8J suited. Un otto al turn non basta ed è 14° con 6mila euro…

heads up in tra Sbrana AK off e Scapello AK suited di quadri… due quadri tra flop e turn fanno tremare Sbrana… ma si spitta…

al tvolo 1 Kasper e Preite si stuzzicano e si primettono un raise-all in-call in the dark… e così avviene: senza vedere le carte Kasper apre 70mila, Preite all in ma il danese foda… forse è alla ricerca di un’altra vittima, visto che Benelli sembra inattaccabile

ore 22:00

l’all in di Bramati al tavolo 1 è di 233 chips…Benelli conta le proprie… poi ricontrolla le proprie carte… pensa ancora e chiama fissando l’avversario, seduto subito alla sua destra, negli occhi… show down: A4 contro A9,  Bramati trova un 4 al flop e  toglie oltre 200mila chips a Benelli

ore 22:05

terzo piatto sonsanzioso di fila per Max Bramati, questa volta ai danni di Kasper… al tavolo 2 giocano praticamente solo in tre…

continuan il lavoro di logoramento di Benelli ai danni di Kasper… lentamente sposta lo stack del danese, alla sua sinistra, davanti a sè…

ore 22:15

Bramati è in fase rush… All in chiamato da Caria dopo un tempo infinito, mostrano 9 10 e A 10, flop J59, turn K e river 9… Bramati, che aveva iniziato il 23° livello a 370mial, si aggiudica il piatto e si porta a oltre 1.200.000, Caria, che aveva poco meno dell’avversario, è out 12° e incassa 7.500 euro…

al tavolo 2 arriva Corrado Montagna con 650mila chips e con questi, Kasper a 450mila, Benelli a 800 e Bramati a 1200000,  giocatori si prevede spettacolo

infatti: Bramati punta 65mila, Benelli rilancia a 145 e l’avversario manda la vasca istantaneamente! Benelli ci pensa a lungo… ma rinuncia…

Kasper manda la vasca, tutti foldano ma lui vuole Pretie, con cui ha iniziato una lunga sfida a botta di tell! Preite sorrdie sardonico e chiede il conto delle fiches…450mila si chiama il tempo… il tempo scade e la mano di Preite viene foldata…Kasper dichiara di aver fatto all in in the dark e gira una sola carta: 4♣. Strategia o follia?

ore 22:55

Andrea Benelli vede l’all in di Corrado Montagna: AK Contro AJ ed è 70/30… board 6 6 10 3 … J ancora bloody river al PPT. Montagna è fuori e anche Benelli scula!

mano successiva: Corleone manda la vasca e Kasper instant call: K8off -46 off. Anche un 8 al flop e Kasper si accorcia… Preite lo sfida: ora puoi venire in all in che ti chiamo!

invece è ancora Kasper contro Corleone: all in in the dark del danese, call e show down. J♠J♦ per Corleone, 52 per Kasper… flop 3♠Q♠4♦, turn K♠ river A♠… Kasper scala, ma Corleone ha colore e il danese esce con un mono out… 11 con 7.500 euro

ore 23:00

Andrea De Giorgi, out, è 10° e incassa 7.500 euro… redrow e si continua con un solo tavolo… in attesa della bolla della bolla!

ore 23:30

dopo il cambio delle chips, si riparte con il tavolo da nove con Benelli in testa e Scapellati ultimo…

ore 23:35

scatta il 25° livello e i bui passano a 20/40mila, ante 4mila… e Scapellato realizza un double up ai danni di Benelli: KK contro AJ suited… tengono i cowboys

 ore 23:55

per oltre 15 minuti i giocatori si studiano, rubano i bui, ma non si fanno male. La posta in gioco è troppo alta… il tavolo finale!

ore 00:00

con flop 577 Preite manda la vasca. Benelli chiede di contare lo stack residuo dell’avversario: 735mila. Ci pensa e scruta… Preite si chiude nel cappuccio e solo dopo vari minuti, con sguardo torvo, Benelli folda… Gaetano Preite manda un sospiro di sollievo!

ore 00:15

Bramati betta 90mila, Treccarichi raise all in… tutti foldano… Max Bramati ci pensa un’eternità prima di chiamare e mostra JJ, l’avversario ha AQ. Flo 4KA, turn 8$, river 3 e si procede al conteggio per sapere se c’è player out…

Bramati rimane con meno di 200mila chips e Treccarichi è il nuovo leader con 2milione

Brmati in all in forzato… 197mila lo chiamano in due: Treccarichi e Scapellato. I due lunghi checcano fino a turn, il board è 76710Q. Showdown: Scapellato AJ, Treccarichi A 10, Bramati 10Q… triple up e ritorna in gioco con oltre 600mila chips…

ore 00:30

Alberto Guido manda i resti e Benelli chiama. 57 contro AJ. Flop 7 10 4 e Guido esulta… turn 2… ennesimo bloody river con l’Asso che regala il piatto a Benelli e fa scoppiare la bolla. Guido è fuori 9° e incassa 9.865 euro… Benelli scula ancora!