Pubblicato il in News

L’Oktober Fest oltre quota 500mila!

Da oltre quarant’anni la celebre esclamazione “Dealer, ready to shuffle up and deal” segna l’inizio delle World Series of Poker, un’espressione ormai entrata nel gergo quotidiano del poker sportivo e che racchiude in sé tutta l’essenza di questa affascinante disciplina. Da oltre quarant’anni questa frase, scandita a voce alta dai più noti protagonisti del mondo del poker, risuona stentoreo come il colpo di pistola dello starter per migliaia di giocatori che inseguono ai tavoli verdi un sogno fatto di fama e ricchezza.

Per questi motivi avevamo creduto appropriato dare questo nome ad un evento che inaugurava una serie di quatto tornei che avrebbero messo in palio un montepremi garantito di oltre 400,000 euro. Purtroppo per problemi tecnici eravamo stati costretti a rinviarlo alla fine del mese per cui, per una volta, lo Shuffle Up and Deal avrebbe chiuso, piuttosto che aperto, la ricca stagione dell’Oktober Fest di People’s Poker. Il 31 ottobre scorso, mentre giovani streghe e diavoletti impertinenti in vena di scherzi bussavano alle porte del vicinato, nella nostra lobby 1484 giocatori si affrontavano a viso aperto per un montepremi di 53.424 euro, in un torneo quanto mai atteso. Uno scontro duro ma leale, durato quasi sei ore e che ha visto cadere sul campo molti dei protagonisti della nostra piattaforma, compresi, purtroppo, i nostri Pro Vito Labarile, Francesco Iannì e Gianluca Scarpantonii. Unica a premio del nostro Team, questa volta, la nostra Giuliana Celestini, indomita e caparbia come sempre, che ha chiuso con un ottimo 239° posto.

Ma un’altra donna è stata la protagonista assoluta dell’evento: francmei0 che grazie a due bei Cowboys si è aggiudicata “punto, gioco, partita”… e 10.600 euro! Dopo aver eliminato anche gioveblaze, che chiude al terzo posto con una vincita di 3.300 euro, l’ultima vittima della giovanissima giocatrice ligure è _SCAPPIELLA_ che, al termine di un heads up durato venti mani,  deve arrendersi ad un’avversaria che, partita con uno stack decisamente superiore, con un atteggiamento paziente e risoluto non gli ha mai permesso di rientrare in partita. Per il player pugliese il secondo posto vale comunque 5.590 euro.

Alle 3:39 del 1° novembre si chiude così la nostra Oktober Fest e, come alla fine di ogni ciclo, è tempo di tirare le somme. Avevamo inaugurato la stagione con 35mila euro in freeroll e messo in palio altri 435mila euro con quattro, favolosi eventi che hanno di gran lunga superato anche le più rosee aspettative. Grazie infatti ai quasi cinquemila giocatori che vi hanno preso parte, il montepremi complessivo ha raggiunto e superato il mezzo milione, distribuendo ben 536mila euro! Un momento straordinario per noi e per tutti coloro che negli ultimi mesi hanno condiviso con noi un periodo difficile ma hanno continuato a sostenerci, nonostante qualcuno ci desse già per spacciati. Negli ultimi anni uno straordinario impegno e un incredibile affetto sono stati i segreti del nostro successo. Oggi questi stessi semplici ma fondamentali ingredienti sono stati la nostra panacea. Un grazie di cuore a tutti voi che avete partecipato e a coloro che, pur non riuscendo a strappare una qualificazione, ci hanno provato. Grazie a voi players la vetta dell’Olimpo del poker italiano è sempre più vicina.