Pubblicato il in News, People's Poker Tour, Poker

 

Ore 23:45

I numeri ufficiali dicono 72 partecipanti per il Day 1 B, per un totale di 109! Montepremi totale di oltre 52mila euro ed un primo premio di quasi 17.500 euro. In settanta accedono al Day 2, sommando i 22 dal Day 1A e i 48 del Day 1B…

Ecco a voi il chipcount generale e il payout definitivo!

 

Chip leader della giornata e dell’evento ancora Micky Blasi, 191.000 chips…

 

secondo Daniele Calisi, 125.325 chips, seduto allo stesso tavolo del chip leader

terzo Paolo Carollo, che aveva chiuso primo ieri sera con 112.675…

 

Ore 22:45

Ultima mano adrenalinica per Daniele Interrante. Dopo la pausa cena in due colpi era sceso da 31 a 7mila ed era iniziata la sofferenza. Al fotofinish insegue un draw di colore di cuori e trova la scala al river… chiude con 37mila chips e per sapere i dettagli della mano, aspettate la sintesi della seconda parte del PPTour Warm Up, sulla People’s TV domani mattina!

Ore 22:05

Parte il multitabling di Gianluca Mattia. Corto al Warm Up con 13K, si iscrive anche al Side da 100+20 e comincia a far da spola da un tavolo all’altro… ma dura ben poco. Poche mani ed è player out. Ora tutta la sua concentrazione sul side…

 

Decisamente meglio Matteo Sbrana, sempre sorridente, con 46mila chips, alla sinistra di Mattia…

 

Ore 21:45

Si torna ai tavoli dopo la pausa di 75 minuti: livello 6, l’ultimo della giornata, bui 200/400, ante 50… il nemico numero uno è l’abbiocco post cena! Nuovo shuffle up ad deal per i 53 superstiti e via per un’altra ora di gioco…

Ore 20:15

Il Team dell’amico Rockfeller ha due rappresentanti ai tavoli: Elio Pasca e Donato Bortone. Il primo è cortissimo, meno di 3K, con 10♣J♣ manda pre flop, trova un avversario che chiama con due J che tengono fino al river, poco importa se con flop 7K4 e turn 8 si fosse aperto un bel progetto di gutshot…

 

Donato invece oggi maledice le donne! QQ, setta al river, l’avversario chiude una scala al river e gli porta via un bel pezzo dello stack… poco dopo ancora QQ, manda e trova un call 88 che setta e lo manda fuori… non difficile immaginare quale sarà la reazione del capitano…

 

Ore 20:00

Mezz’ora alla cena, bui 150/300, Ferdinando Leo con AK off da UTG rilancia 800 e trova quattro call, tra cui il grande buio. Flop 7♣3♠K♣, check del BB, bet 2500 del Rusticano e fold egli altri due giocatori. Pusha il grande buio e call di Ferdinando che spera con la top pair di raddoppiare le sue 17mila chips. Show down: l’avversario mostra 3♥7♣, turn e viver 10♠ e Q♠ e il Rusticano deve abbandonare il torneo… con un baletto 

 

Ore 19:30

Si torna dalla pausa con 57 players ancora in gara, bui 150/300, ante 25 e average a 31mila… e un chip leader che ha preso il volo: Micky Blasi ha 130mila chips e un gioco decisamente spregiudicato!

 

Ore 18:10

Cinque minuti alla fine del terzo livello, bui 100/200. Cosimo Solazzo è di bottone, chiama il raise di 525 del cutoff, chiama anche il piccolo buio e fold del grande. Flop 9A9 con due picche, check dello SB, il cutoff mette 1050, rilancia Cosimo 2450, fold del piccolo buio, chiama l’original rasier. Con turn J check del cutoff, punta 2900 Cosimo, rilancia l’avversario 6500, push di 10500 e call. Show down: con 89 off Cosimo aveva settato, ma l’oppo mostra due ganci… river 5♥ e Cosimo è player out… 

 

Ore 17:00

Con la possibilità di re-entry, Roberto Napoli ci riprova. Da cutoff spilla 7♠5♠, MP apre due e mezzo e trova quattro call. Flop 567 rainbow, Gianluca Mattia betta 1200, tutti foldano tranne Roberto Napoli che tribetta, push di Mattia e call. Show down: Roberto Napoli mostra la doppia, Mattia scala con 3♦4♦, turn e river bianchi e per il Napoletano- Romagnolo niente da fare… il Sic dovrà ancora attendere!

 

Arriva anche il Vincitore del PPTour di Kranjska Gora 2012: Daniele Scatragli si siede al tavolo e mostra subito gli occhi della tigre… aggredisce senza pietà e fa suo il piatto della prima mano, costringendo tre avversari troppo timidi a foldare dopo il flop…

 

Ore 16:50

Riccardo Napolitano è player out dopo due mani decisamente sfortunate… Simone Marinelli è corto e quando spilla due Dame spera nel raddoppio… va ai resti con un oppo, QQ contro QQ, board bianchissimo ed è solo split pot…

 

 

Ore 16:30

Come tutti i vip si è fatto attendere! Il nostro Daniele Interrante arriva al GT Casinò a mezz’ora dalla fine del secondo il vello e subito si immerge in clima gara…

 

 

Più spaesato sembra Cosimo Solazzo… 

 

 

Due le donne attualmente in gara, sedute allo stesso tavolo: lo straordinario 10° posto del PPTour di Saint Vincent Yulia Rukosueva…

 

… e Monica Macculi, subito protagonista con una strategia estremamente aggressiva che spaventa il tavolo…

Ore 15:55

A cinque minuti dalla fine del primo livello, gli entrants salgono a 66 e già un eliminato, che lascia sconsolato la sala…

 

Il pirata Richard Worley alza la jolly roger! Riccardino Napolitano sbarca da Palermo e assalta le coste romagnole!

 

 

Il Rusticano Ferdinando Leo torna ai tavoli: un satellite da 3 euro lo ha portato a San Marino tra una pizza e un raise!

 

Fabrizio e Cristian: il Team di Roberto Napoli mette in campo altri due palyers per il Sic!

 

 

Sappiamo che la dissimulazione è un’arma potentissima per un giocatore di poker, ma qui si esagera! Marco Avanzino si traveste da Donk per sorpendere gli avversari!

 

Ore 15:00

In 35 ai nastri di partenza, ma in pochi minuti siamo già saliti a 45, con nuovi giocatori che arrivano alla spicciolata sotto l’impietoso solleone. Sigla del GT Casinò e shuffle up and deal… il Day 1B del PPTour Warm Up è iniziato e sale i crepitio delle chips…