Pubblicato il in News, Poker, World Series Of Poker

Greg Merson (photo by WSOP official website)

Greg Merson è il 43° vincitore del Main Event delle World Series of Poker. Questa sarebbe già una notizia degna di nota per tutti gli appassionati di poker, ma non è tutto. Il primo “heads up a tre” delle WSOP ha infatti regalato molto di più di un campione agli annali di questa disciplina. Oltre agli 8milioni e mezzo di dollari e all’ormai tanto celebre blinger bracelet, il trofeo più costoso (e pacchiano) della storia dello sport, Greg Merson si aggiudica anche il titolo di Player of The Year 2012, superando al fotofinish Phil Hellmuth. Dopo aver già vinto un braccialetto nel Six Handed da $10,000, per aggiudicarsi la prestigiosa onorificenza il giovane talento del Maryland aveva un solo risultato a disposizione: vincere il Main Event!

Così è stato costretto a battere un agguerrito Jesse Sylvia, che ha dovuto piegarsi alle 5:45 di mattina, dopo ben 18 ore dall’inizio del Final Table. Poco più di 5,300,000 dollari il suo premio e il meno ambito titolo di runner up dell’evento. Quasi quattro invece i milioni del terzo protagonista del three-way-match, Jake Balsiger, il 21 studente di Scienze Politiche che sognava di diventare il più giovane vincitore delle WSOP.

Fra tanti sogni infranti, uno è appena iniziato: giù il cappello per l’hat trick di Greg Merson!