Pubblicato il in News, People's Poker Tour

Roberto Napoli è un nostro giocatore storico, di quelli solidi, di quelli che lasciano il segno: dalla famosa  bolla del PPtour di Budva – con annesso rincuorante spettacolo delle pokerine – abbiamo avuto modo di conoscerlo ed apprezzarlo, non soltanto ai tavoli da gioco.

La sua storia ci parla di due piazzamenti a premio nei nostri live (Saint Vincent e Kranjska Gora 2012): entrambi, ironia della sorte, fermi al 20esimo posto della classifica, perciò non nominategli questo numero!

 

Roberto è deciso a fare bene e migliorare il risultato e non vede l’ora di tornare in campo, non solo per rimettersi in gioco ma anche e soprattutto per salutare tutti noi che siamo diventati negli anni a tutti gli effetti, più che una community, una grande famiglia.

 

Raggiunto telefonicamente ci ha detto: “Finalmente si torna a fare una tappa del PPtour! Non vedo l’ora di salutare tutti voi, manco addirittura da Kranjska Gora del 2012! Parlando del torneo di ieri sera – prosegue – mi sono ritrovato in HU con dicarlo con uno stack di 80k contro i suoi 10k e  per ben due volte ho perso la mano che avrebbe decretato la vittoria pur partendo in ambedue i casi con percentuale di vincita 80/20. Mi sono ritrovato addirittura sotto ma non ho mollato e in due mani ho portato a casa la vittoria: nella prima mi ha pushato quando avevo set con draw bucato e la seconda, quella definitiva, mi ha callato con a2 su mio push con 22 che reggono al flop!  Ora si pensa solo a Saint Vincent, ma per piacere, non nominatemi il 20!

 

E noi, a questo punto, non possiamo che fargli l’in bocca al lupo sperando possa  riuscire finalmente a scalare la classifica superando questo impervio ventesimo scalino!

 

😉 Gl!