PPTour di Saint Vincent – Di Carlo il ticket per il Main è in formato famiglia…

PPTour di Saint Vincent – Di Carlo il ticket per il Main è in formato famiglia…
Nicolino e Fabio Di Carlo: a Saint Vincent si annuncia uno scontro in famiglia

Con la qualificazione di papà Graziano, la famiglia Di Carlo sarà praticamente quasi tutta al People’s Poker Tour di Saint Vincent.
Infatti dopo che il ticket era stato vinto da Nicolino e da Fabio, ieri notte è stata la volta del capostipite. Graziano, classe ’57, ovviamente anche lui da Isola del Gran Sasso in provincia di Teramo, si sarà sottoposto ad una full immersion di coaching per centrare l’importante risultato.
Per papà Di Carlo una partita emozionante e solidamente condotta al trionfo finale, contro giocatori del calibro di Nelson Muhametaj e Saverio De Lorenzis, entrambi protagonisti fino alle mani finali della partita. Per Nelson l’uscita, in terza posizione, è stata particolarmente amara anche per lo ‘stupore’ che sempre genera essere superato in corso d’opera. Una mano obbligata quella che ne ha decretato l’eliminazione: siamo a bui 750/1.500 ante 150, primo a parlare proprio Nelson che con uno stack da 24mila, spilla A♦ K♥ e senza pensarci le mette tutte. Da piccolo Saverio De Lorenzis con il suo J♦ Q♠ off, ed uno stack da 18.5K, preferisce attendere e folda. Mentre Di Carlo senior, in virtù di un bel A♠ 9♥, e soprattutto del suo stack da 143.565, chiama a cuor leggero. E’ subito showdown, ed al flop si azzerano le possibilità per eventuali colori 3♠2♣5♣, ma sulla quarta strada il destino sta aspettando Nelson: 9♦. Una coppia che lascia Muhametaj in attesa di un K o di un 4 per splittare. Attesa non ripagata dal river che beffardo, con un A♣, regala una coppia ininfluente. Nelson è fuori!
Solo pochi istanti dopo, però, l’istinto di sopravvivenza che muove le carte e le puntate dei giocatori ritorna a farsi sentire. Sul luogo del delitto la firma di Di Carlo è inconfondibile, l’arma del delitto è ancora il turn, questa volta a rimanere colpito irrimediabilmente è Saverio De Lorenzis.
Da piccolo buio, con le 16.785 rimaste, e con J♦8♦ suited, Saverio Pusha. Gli si oppone Graziano con A♠ 5♥ che chiama senza troppi indugi.
In questa circostanza un flop monotone, da thriller regala una coppia a ciascuno dei due giocatori rimasti ultimissimi in gara a contendersi un posto al PPTour di Saint Vincent: J♠ 7♠ 5♠.
Per Graziano anche una possibilità di colore, che alla fine si rivelerà non determinante perché, come accennato, sarà sulla quarta che si deciderà il colpo: 5♦, ed è tris per Di Carlo.
A questo punto solo uno dei due ganci rimasti a disposizione avrebbe potuto sovvertire gli equilibri ma sul river si affaccia un bianchissimo T♣, e Graziano va con tutta la famiglia a Saint Vincent.