Continuano le azioni solidali del Burbero: l’obiettivo ora, è salvare il piccolo Javier, nato con una gravissima deformazione al cervello.

Matteo Burbero Impagliatelli protagonista di una nuova azione solidale
Matteo Burbero Impagliatelli protagonista di una nuova azione solidale

Matteo Burbero Impagliatelli si trova a Malta, in occasione del torneo dell’Alliance Poker Tour, ma “ottimizzare (pokeristicamente parlando) la trasferta”, pare non essere  la principale motivazione del suo viaggio.

La vera ragione della sua permanenza nell’isola maltese si sta palensando in queste ore, concretizzandosi nel tentativo, ancora una volta, di utilizzare i tornei live di poker come salvadanaio itinerante per aiutare chi a questo mondo sembra davvero, per un gioco crudele, non dover meritare la felicità.

E’ il caso del piccolo Javier, 7 anni, nato con una gravissima malformazione: una gran parte del cervello mancante.
Il Burbero nazionale ha incontrato in queste ore la famiglia, messo su un’azione concreta con i players presenti al Casinò di Portomaso. L’obiettivo è di raggiungere la somma di 14mila euro, il costo previsto per la nuova terapia disponibile per ora solo negli Stati Uniti e nel Regno Unito, e che rappresenta la cifra necessaria per coprire le tre settimane di cura, volo e alloggio.

Fino ad ora la raccolta fondi ha incontrato tante adesioni, ma non basta: la speranza è che questo evento, che lo ricordiamo ha raccolto un prizepool di quasi 80mila euro, e il Final Table di oggi possano divenire baluardi dell’ennesima battaglia del pugliese dal cuore d’oro.

Per chi volesse sostenere la causa, anche solo con una piccola offerta che può contare tanto, lasciamo di seguito l’IBAN della mamma del piccolo Javier, dove poter effettuare un bonifico, scrivendo nella causale:
PEOPLES FOR JAVIER

Bank of Vallette constitutiion str mosta
Dorelle Micallef
Acc no: 17215828028
Iban no: MT86VALL22013000000017215828028
Bank’s Bic – Vallmtmt