Pubblicato il in News

coppaPrima del verdetto Finale c’è ancora un nome da conoscere, quello della seconda nazionale che andrà al Maracanà per provare a conquistare la Coppa del Mondo.
Dopo l’epilogo rocambolesco di ieri, con i padroni di casa del Brasile travolti da una delle sconfitte più pesanti della sua lunga storia calcistica, oggi gli appassionati di calcio e di scommesse sono pronti a rifarsi gli occhi, con uno spettacolo che si annuncia sicuramente più equilibrato. L’appuntamento è ancora alle 22 ma questa volta a scendere in campo saranno  Olanda e Argentina.

Due squadre non proprio sullo stesso piano, almeno a prestare fede alle quote dei bookmakers che ieri davano Germania e Brasile esattamente con le stesse chance di vittoria finale. Lo sottolineiamo anche per rincuorare quei giocatori che ieri hanno visto andare in fumo le proprie puntate. Praticamente impossibile anche solo avvicinarsi al risultato di 7-1 che a catena ha sovvertito i principali pronostici legati all’esito finale: dall’under/over, fino alla somma gol, passando per le scommesse legate alla modalità della vittoria.

Nota positiva per gli scommettitori, nella bufera di gol abbattutasi ieri sullo stadio di Belo Horizonte, è il gol della bandiera messo a segno da Oscar che, almeno, ha regalato una soddisfazione ai non pochi giocatori che avevano previsto un goal per entrambe le formazioni. Pagata anche la difficilissima scommessa 2 con handicap (ovvero la Germania vincente con 2 o più gol di scarto) azzardata da pochi, ma sono stati ancora meno, per l’esattezza 14, quelli che hanno puntato sul risultato esatto. Attenzione, però, essendo quotati solo gli esiti con massimo 4 gol per parte, il 7-1 poteva essere giocato solo all’interno della modalità ‘Altro’. Quota a 60 per quest’ultima tipologia di scommesse, evidentemente scelta quasi come un biglietto della lotteria: non è un caso se la quasi totalità delle scommesse pagate fosse da soli 2 euro!

In grande sintesi, un evento imprevedibile ha generato un effetto domino sulle scommesse che gli appassionati proveranno almeno a pareggiare con la partita di oggi.

E allora per introdurre le principali scommesse legate all’ultimo scorcio di questo campionato Mondiale iniziamo proprio dalla possibile vincente: sono un po’ cambiati i coefficienti, ora per la vittoria finale la Germania è data 1.75, l’Argentina a 3.45, l’Olanda a 4.50. Il podio più probabile è diventato Germania – Argentina – Brasile a 5.0 mentre quello quotato più alto è Olanda – Germania – Brasile a 8.5.

Sul match di oggi, invece, c’è subito da confermare il favore del pronostico per l’Albiceleste. Nei 90 minuti regolamentari per Olanda – Argentina queste le quote dei principali segni: 1 (2.95), X (3.15), 2 (2.45). Nei supplementari e nei rigori, un’affermazione orange è data rispettivamente a 8.5 e 10.5, mentre gli argentini sono a 7.5 e 9.5. Il semplice passaggio di turno è quotato a 2.05 per l’Olanda e 1.75 per i sudamericani.

Per far lievitare il moltiplicatore è possibile agganciare il primo marcatore del match, queste le quote dei principali ‘indiziati’: Messi è a 4.5, Higuain a 5.5, Van Persie a 6.0, Robben 7. Infine, va detto che anche per questa partita i bookmaker prevedono pochi gol con l’under (2,5gol) a 1.53 e l’over a 2.40… più o meno le previsioni di ieri!