Pubblicato il in News, People's Poker Tour, Poker

 

Linguaccia di Marco Maggio, che gioisce dopo un piatto vinto!

Linguaccia di Marco Maggio, che gioisce dopo un piatto vinto!

 

Amici appassionati,
vi è mai capitato – magari partecipando o assistendo a sfide molto accese – di sentire o di usare l’espressione “mi basta una mano per batterti!”?? Non credo che Marco Emanuele Maggio, alias MrMarco l’abbia usata prima di cominciare l’heads up finale, anche per ovvi motivi di fairplay e rispetto per un avversario come ILCAVALIERESOLITARIO, Natale Allegra, tra l’altro suo conterraneo.

 

Tuttavia è proprio quello che è accaduto ieri nel torneo di qualificazione per la prossima tappa del People’s Poker Tour, quando “lo chef delle Madonie”, da Small Blind, con uno stack di 20.750 chips rilanciava fino a 2.000 su bui 400/800, trovando il raise/all-in di MrMarco, forte di uno stack di 78.250 chips. Quali valutazioni si fanno in quei pochi secondi prima di prendere la decisione? Forse la valutazione più banale e veloce è che nella mano precedente MrMarco aveva eliminato Cristian iouebasta Padula, trovando un set di 4 sul flop A♣ – 8♣ – 4♠ che aveva indotto al “tuffo” il giocatore salentino, forte della coppia d’Assi trovata col suo A-6. Così Natale Allegra ha deciso di giocarsi il torneo con la sua coppia di 2, sperando potesse reggere in quello che statisticamente avrebbe dovuto essere un coin-flip, visto che MrMarco aveva J♥ – K♠. La sequenza successiva è stata davvero beffarda per Natale Allegra, che aveva un flop fantastico: 2♠ – 4♥ – 6♠, che gli aveva regalato anche il tris. Il suo tris – e i suoi sogni di gloria – però, andavano ad infrangersi contro turn e river davvero spietati: 8♠ e 10♠, che regalavano un colore e la vittoria del ticket da 990 Euro all’avversario. Ennesimo secondo posto per Natale Allegra che, con la sua esperienza e la sua calma, saprà trovare la determinazione per arrivare fino in fondo, come nelle passate occasioni.

 

Grande gioia per il bravo e fortunato vincitore, che aveva subito postato lo screenshot dell’esito sul proprio profilo facebook. Così, mosso dalla curiosità, ho deciso di contattare Marco Maggio per fargli qualche domanda e cominciare a conoscerlo prima di arrivare a Campione d’Italia il 4 dicembre prossimo.

 

Ivan: Ciao Marco, complimenti per la vittoria del ticket! Ti va di raccontarci qualcosa di te?
Marco: Certo! Ciao Ivan, sono di Trapani, gioco al Texas Hold’em dal 2009, i primi 4 anni ho giocato come grinder di professione, poi per seri motivi personali purtroppo sono stato fuori da tutto… ma da qualche mese mi sono rimesso in gioco!
I: Hai già fatto qualche nostro live o è la prima volta al People’s Poker Tour? Sei un torneista o un giocatore di cash game?
M: No, non ho mai partecipato: per due volte mi sono dovuto arrendere in heads up ai vostri sat di qualificazione… ma questa volta sono riuscito a strappare il ticket! Principalmente mi sento più che altro un giocatore di MTT… in passato ho studiato anche i Sit&Go e da poco ho iniziato a giocare cash game a bassi livelli, in questo momento gioco il NL 25.
I: Visto che sei un torneista la domanda è d’obbligo: giochi tutti i nostri tornei serali? Se sì, ti iscrivi direttamente o cerchi di arrivarci attraverso i satelliti?
M: Gioco sempre i serali su People’s Poker: inizialmente provo qualche satellite ma, se non prendo il ticket, mi registro ugualmente… ieri sera, ad esempio, ho giocato anche il 10k garantito da 75 Euro… sono arrivato ITM, al quindicesimo posto.
I: …non male come serata, insomma! 😉
M: Diciamo pure una buona settimana… lunedì scorso sono arrivato quarto al Las Vegas Sunday, il domenicale con 20k garantiti, quello su due day, per intenderci!
I: Visti questi ottimi risultati, mi viene la curiosità di chiederti che tipo di giocatore sei: sempre aggressivo, generalmente aggressivo, leggermente chiuso o sei proprio un nittone?? 🙂
M: Sono un giocatore abbastanza regolare la maggior parte delle volte riesco ad adattarmi al tavolo anche in brutte situazioni, ad esempio con avversari poco regolari… e sono aggressivo quando devo esserlo! Generalmente sono uno che mette pressione al tavolo…
I: Ora che sei tornato a giocare a pieno ritmo: hai progetti, sogni, speranze, obiettivi precisi? Come pensi di raggiungerli?
M: In questo momento penso di continuare a giocare il NL 25 e gli MTT, poi si vedrà… Certo, vincere il Main Event del PPTour potrebbe cambiarmi tanto a livello pokeristico…
I: …sicuramente sarebbe una bella “botta di vita” al bankroll, che cambierebbe gli scenari. A questo proposito, prima di arrivare a Campione, parliamo un po’ del torneo di ieri: che strategia hai adottato? C’è stato qualche giocatore che ti ha impensierito?
M: Inizialmente non mi sono trovato molto bene, poi a metà torneo un giocatore “un po’ creativo” mi ha fatto raddoppiare due volte… da quel momento è stato tutto in discesa: da metà torneo alla fine ho dominato, pur dovendo affrontare diversi giocatori bravi. Perdonami, ma non ho buona memoria per i nickname! 🙂
I: Non ti chiedo dell’heads up finale, perché ho visto che è durato una sola sola mano, ma passo a farti qualche domanda personale: Sei fidanzato? Se sì, verrai accompagnato a Campione? La tua ragazza condivide la tua passione?
M: Sì, sono fidanzato, ma la mia ragazza studia a Ferrara e non so se per quelle date potrà accompagnarmi…magari proverò a venire con qualche amico!
I: Altra domanda personale, che mi incuriosisce sempre: sei superstizioso?
M: Poco….
I: Questo “poco” apre un mondo che devo provare ad esplorare con una domanda più dettagliata: hai qualche rituale che fai ogni volta prima di iniziare o un amuleto dal quale non ti separi mai? 😉
M: No, assolutamente no… però ho fatto un 6′ posto a Malta nel 2011… e per una settimana ho indossato sempre la stessa felpa! 😀
I: …ho il timore di chiederti se l’hai mai lavata, nel frattempo! 😀
M: Sì dai… almeno quello! 😀
I: Con questa battutaccia mi congedo e ti ringrazio per la tua disponibilità. Un immenso in bocca al lupo, non solo per la tappa, ma per tutte le sessioni da qui a dicembre! 🙂
M: Grazie a te… e ci vediamo a dicembre!

 

Questa sera si ricomincia dal pacchetto di qualificazione completo, che vale 1.640 Euro… correte in Lobby a cercare il satellite per regalarvi questa opportunità al costo di un aperitivo!

if   🙂