Pubblicato il in News, People's Poker Tour, Poker

Un'immagine di archivio, quando al PPTour di Nova Gorica del 2011 Dante Rosato sfiorò il Final Table

Un’immagine di archivio, quando al PPTour di Nova Gorica del 2011 Dante Rosato sfiorò il Final Table

 

Dante Rosato, alias rdante68, è il vincitore del primo pacchetto per la prossima tappa del People’s Poker Tour, in programma a Portorose dal 29 maggio al 1 giugno. Per il giocatore di Latiano, in provincia di Brindisi, sono bastati 10 Euro di spesa, per conquistare un pacchetto del valore di 1.500 Euro, che lo porterà a vivere questa indimenticabile esperienza nella cittadina slovena.

 

Gli abbiamo chiesto come avesse saputo dell’inizio delle qualificazioni, e ci ha risposto che è stato grazie al tamtam mediatico “…e, forse, anche ad un po’ alla Sorte” – aggiunge – che gli ha fatto comparire la locandina dell’evento sulla sua bacheca facebook proprio nel momento delle iscrizioni “…così ho deciso di iscrivermi per vincere!”, ha concluso, tra il serio ed il faceto!

 

“Ogni volta che foldavo una mano mi rendevo conto che avrei chiuso io il punto migliore. Così ho cominciato a giocare prendendomi qualche rischio in più, per fare chips, anche perché il torneo è un winner takes all. Sebbene nella parte iniziale del torneo credo di aver fatto qualche “donkata”, per fortuna finita bene, ho cominciato a raddoppiare lo stack una mano dopo l’altra. Il double-up più importante l’ho fatto grazie a un coin-flip: ho pushato 100BB con A-Q, solo per far foldare un’apertura, ma l’oppo mi ha snappato con 9-9… mi è andata bene e sono diventato chipleader. Successivamente ho vinto un altro coinflip importante: con A-K contro J-J ho chiuso un’improbabile Scala… forse è stato lì che ho realizzato davvero che fosse la serata giusta!”.

 

Va avanti come un treno, Dante, nel racconto del suo torneo (magari, se potesse, lo racconterebbe in 3 cantiche di 33 canti ognuna!)… così, è scontato chiedergli quale fosse il giocatore più temibile. Immediata la risposta: “(Ferdinando) RUSTICANO, che era sempre pieno!”. Questa la mano cruciale, che ha regalato a rdante68 il distacco che, di lì a poche mani, gli ha consentito di conquistare il pacchetto, grazie anche ad un imparabile cooler che descriveremo immediatamente dopo:

 

Ore: 02.28 – Bui: 3.000/6.000

SB: __RUSTICANO__ (stack 271.525), RAISE 12.000
BB: rdante68 (stack 318.475), CALL

FLOP: 2♦ k♣ 3♣
rdante68: CHECK
__RUSTICANO__: CHECK

TURN: A♠
rdante68: CHECK
__RUSTICANO__: BET 12.000
rdante68: CALL

RIVER: k♠
rdante68: BET 12.000
__RUSTICANO__: RAISE 48.000
rdante68: CALL

SHOWDOWN:
__RUSTICANO__ mostra 10♦ 3♦
rdante68 mostra 10♠ K♦

 

rdante68 vince la mano e si porta a 391.075 chips, contro le 198.925 di RUSTICANO. Quattro mani dopo arriva il cooler che decreta la fine delle ostilità:

 

Ore: 02.30 – Bui: 3.000/6.000

SB: __RUSTICANO__ (stack 224.725), RAISE 18.000
BB: rdante68 (stack 365.275), RE-RAISE 54.000
__RUSTICANO__, RE-RAISE ALL-IN
rdante68, CALL

SHOWDOWN:
__RUSTICANO__, mostra A♦ J♠
rdante68, mostra K♦ K♠

FLOP: 8♦ J♣ Q♠

TURN: 9♦

RIVER: 9♣

rdante68 vince la mano e conquista il primo pacchetto per la seconda tappa del People’s Poker Tour 2015, in programma al Grand Casinò di Portorose dal 29 maggio al 1 giugno prossimi.

 


if   🙂

 

Alle 21:15 vi aspetta il secondo appuntamento con il torneo di qualificazione che, con soli 10 Euro di buy-in, mette in palio un nuovo pacchetto “ALL-INclusive”, del valore di 1.500 Euro. Come sempre, per conoscere tutti i dettagli sui tornei di qualificazione, sul valore del pacchetto e sugli extra ad esso collegati, sui qualificati online e tante altre informazioni utili, vi invitiamo a visitare la pagina dedicata alla tappa di Portorose nel sito ufficiale del PPTour: http://tour.peoples.it/secondo-evento-2015-portorose/