Pubblicato il in News, People's Poker Tour, Poker

Malta2015Per vincere il pacchetto che porta al PPTour di Malta con ticket per il Main Event e spese di soggiorno pagate, bisogna non disperare mai, anche quando le condizioni della classifica sono particolarmente critiche.

Può apparire una tautologia, tra l’altro già inserita nella massima pokeristica ‘one chip one chair’, che a sua volta può essere accostata ad un altro famoso adagio che recita ‘finché c’è vita c’è speranza’. L’insegnamento, però, anche se a prima vista può sembrare banale, potrebbe costituire il primo dogma del poker player che voglia superare le insidie di un field composto da decine di avversari intenzionati a guadagnare il primo posto di un evento ‘winner takes all’ come il sat al PPTour.

Quando conta solo ed esclusivamente arrivare primi, quando non ci si può accontentare di un posizionamento anche in zona premi, avere a disposizione una buona dose di pazienza e di fiducia anche nell’evoluzione della sorte, risulta fondamentale.

Chiedete quanto è vera questa ‘storiella’ ad Alexois, il nickname di Antonio Mineo, vincitore ieri sera del pacchetto che il prossimo 4 settembre lo porterà a Malta ad incrociare le carte con alcuni dei player più forti del panorama italiano e non solo. Ieri sera, proprio Alexois, è stato protagonista di un rush finale utile a conquistare il primo posto nel sat che a 4 left lo vedeva ultimo nella classifica provvisoria.

Un divario importante quello accumulato dagli altri avversari: all’heads-up conclusivo il futuro vincitore si è presentato con uno svantaggio di circa 260/90. Eppure in pochi minuti, 10 da quando si ritrovava ultimo a 4 left, e circa 3 da quando è partito il testa a testa finale, Alexois ha potuto recuperare, sorpassare e tagliare per primo il traguardo.

Per farlo, scusate se ci ripetiamo, fondamentale è risultata la tenacia! Le mani che vi presentiamo qui di seguito raccontano proprio la fase del torneo descritta… ovviamente solo una parte dell’action materializzatasi in oltre 4 ore di gioco: la parte del torneo in cui Mineo non ha perso le speranze di essere premiato.  

 

 

Blinds 1.500/3.000 ante 300 Time 01:55
elettrico12: stack 104.710; 76; raise 6.000
bertone1976: stack 81.029; fold
Alexois: stack 62.557; fold
_V3RGIN3LLA_: stack 106.704; TT; raise 17.125 – elettrico12 call (14.125)
flop: 83J;
V3RGIN3LLA check – elettrico12 bet 42.950 – V3RGIN3LLA raise all-in – elettrico12 call (41.335)
turn: Q
river: 3
final: elettrico12 Out; V3RGIN3LLA 213.514

 

 

Blinds: 2.000/4.000 Time 02:02
_V3RGIN3LLA_: stack 214.864; 7
7; raise 8.000
bertone1976: stack 46.829; Q
J; reraise all-in
Alexois: stack 93.307; fold
V3RGIN3LLA call (38.429)
flop: 2
A8
turn: A

river: 3

final: bertone1976 Out; V3RGIN3LLA 266.093

 

Blinds 2.000/4.000 Time 02:04
_V3RGIN3LLA_: stack 263.693; K
Q; raise 6.000
Alexois: stack 91.307; 8
8; reraise all-in – V3RGIN3LLA call (82.907)
flop: 3
24
turn: A

river: 7

final: Alexois 182.614; V3RGIN3LLA 172.386

 

 

Blinds: 2.000/4.000 Time 02:05
Alexois: stack 161.414; 9
9; raise 6.000
_V3RGIN3LLA_: stack 193.586; A
J; raise all-in – Alexois call (153.014)
flop: 8
57
turn: 8

river: 7

final: Alexois 322.828; V3RGIN3LLA 32.172

 

 

Blinds: 2.000/4.000 Time 02:06
_V3RGIN3LLA_: stack 25.372; A
3; raise all-in
Alexois: stack 329.628; Q
Q; call (20.972)
flop: 6
9J
turn: 7

river: T

final: Alexois vince il pacchetto da 1.500 euro