Pubblicato il in News, People's Poker Tour, Poker

img_3763-alessandro-cariaNon bastano i due pacchetti garantiti al Satellite quotidiano che ieri sera ha qualificato ancora due player al People’s Poker Tour di San Marino: è stato necessario metter mano ad un terzo premio per dare giusta risposta alla grande partecipazione registrata!

Superata la soglia dei 1.500 euro garantiti, infatti, ieri sera c’è stato spazio anche per una piccola consolazione dedicata al terzo classificato: a beneficiarne è stato Alessandro Caria, in lobby con il nick YesUiChen, che al termine del torneo ha intascato l’equivalente di un buy-in. Il reg chietino, ve detto in premessa, ha trovato anche una più cospicua consolazione grazie ad un altro torneo disputato ieri sera: al Money Night da 10K, Caria ha ottenuto un quarto posto che gli è valso un premio da 660 euro, decisamente più idonei a mandar giù il finale amaro del Sat al PPTour.

Già solo un’istantanea chiarisce meglio la ‘brutta botta’ subita da YesUiChen: a 5 minuti dalla fine dell’evento, 3 left con 2 pacchetti garantiti, Caria è chipleader con 307K, il secondo è a quota 227K ed il terzo ha solo 25mila chips, i Blinds sono a 5/10 K con ante 1.000. Sembra ormai scritto l’esito dell’incontro, invece la sorte è pronta a metterci lo zampino. Nel giro di tre minuti Caria paga allo short tre double-up che lo mettono in una condizione di totale impossibilità all’action, e quando all’ultima mano è costretto a pushare atc, si ritrova con una starting hand super-dominata fino all’ultima strada.

Finisce così il torneo di Alessandro Caria costretto a lasciar spazio all’affermazione di PYYYT, al secolo Ciprian Foca rumeno di origine ma attualmente ad Erba in provincia di Como, già vincitore di un pacchetto per il PPTour di San Marino, e di Diablos74, nick di Claudio Cafarella da Bologna, vero sprinter della partita.

Un colpo di reni, quello platealmente messo in atto da Cafarella all’ultima curva, che dimostra ancora una volta quanto sia vero l’adagio pokeristico secondo cui fin quando resta in gioco anche una sola chips c’è speranza di raddrizzare anche le situazioni più critiche.

In ogni caso, al di là degli esiti, Alessandro Caria ci è apparso come sempre capace di superare anche questa piccola amarezza con grande sportività. Contattato solo qualche ora dopo la fine del torneo ci ha descritto così la sua partita: “Il torneo lo avevo provato già altre volte e sempre con esiti soddisfacenti. Non era arrivato al premio ma mi ero avvicinato già nelle precedenti partite. Ieri sera è capitato che nelle prime fasi mi ritrovassi con avversari che, anche quando particolarmente in bianco, tendevano a mandare: a un certo punto me le hanno letteralmente tirate addosso, e sembrava tutto in discesa. Poi ci sono stati quei cinque minuti…”.

Alessandro Caria, oggi anche ospite della People’s Radio, conferma che l’esito del suo torneo ha preso corpo nell’arco di cinque minuti, ma poi ribadisce anche un altro dato: “Sì in effetti fino a quella mano in cui sono stato superato al river sembrava fatta, ma i colpi successivi li avrei giocati sempre allo stesso modo. Le mani che poi hanno determinato prima i double-up per il più corto, e poi la mia eliminazione, andavano affrontati in quel modo anche per via della consistenza degli stack e dei blinds: non potevo fare altrimenti e quindi non ho rammarichi”. “No – conclude Caria –  il terzo premio da solo non mi avrebbe consolato visto che avendo effettuato un rebuy avrei coperto solo metà delle spese, ma per fortuna c’è stato il Money Night…”.

….per fortuna tutte le sere c’è il Money Night, così come c’è sempre una possibilità per tentare la qualifica al PPTour, a partire da stasera!

   

 

Blinds 5.000/10.000 ante 1.000 – Time 01:54
diablos74: stack 199.583; fold
PYYYT: stack 109.850; A
J; raise all-in
ALETEX: stack 12.897; fold
iena91: stack 37.672; fold
YesUiChen: 199.998; A
T; call (98.850)
flop: 9
32
turn: 6

river:4

final: YesUiChen 90.148; PYYYT 227.700

 

Blinds 5.000/10.000 ante 1.000 – Time 01:59
diablos74: stack 175.686; A
9; raise 20.000
PYYYT: stack 233.700; fold
YesUiChen: stack 150.614; A
J; reraise all-in – diablos call (129.614)
flop: 3
6T
turn:  5

river: 2

final: YesUiChen 307.228 ; diablos 25.072

 

Blinds 5.000/10.000 ante 1.000 – Time 01:59
PYYYT: stack 227.700; fold
YesUiChen: stack 307.228; A
6; raise 35.000
diablos74: stack 25.072; J
6; call (14.072)
si parte con percentuali a favore di YesUiChen avanti 73% a 25% (2% split)
flop: 4
72– YesUichen consolida fino a 81% a 16% (3% split)
turn: K
– prima dell’ultima strada YesUiChen è ancora avanti 75% a 25%
river: 5

final: YesUiChen 282.156; diablos 51.144

 

 

Blinds 5.000/10.000 ante 1.000 – Time 02:00
PYYYT: stack 227.700; fold
YesUiChen: stack 270.156; Q
5; all-in
diablos74: stack 62.144; K
8; call (51.144)
flop: 9
43
turn: A

river: 4

final: diablos 125.288; YesUiChen 208.012

 

 

Blinds 7.500/15.000 ante 1.500 – Time 02:03
YesUiChen: stack 143.512; A
7; all-in
diablos74: stack 132.788; A
T; call (123.788)
PYYYT: stack 283.700; fold
flop: T
J3
turn: 2

river: 5

final: YesUiChen 10.724; diablos 282.076

 

 

Blinds 7.500/15.000 ante 1.500 – Time 02:04
PYYYT: stack 256.476; fold
YesUiChen: stack 22.948; K
5; all-in
diablos74: stack 280.576; A
T; call (6.448)
flop: 3
77
turn: A

river: J

final: a PYYYT e Diablos il pacchetto da 750, a YesUiChen 12 euro in per riprovarci…