Pubblicato il in News, People's Poker Tour, Poker

pptour_san_marino_2015_newsletterSono giunti a quota 113 i qualificati per la prossima tappa del People’s Poker Tour. Sei, solo nel corso di questa settimana, i player che hanno raggiunto l’ambito traguardo.

Si tratta di una truppa molto variegata, proveniente un po’ da tutta l’Italia, ed in ogni caso caratterizzata da skill assolutamente diverse tra i componenti.

Ecco l’elenco degli ultimissimi qualificati: Luigi Di Crosta (nick, fatevisotto) di Cerreto Sannita in provincia di Benevento; Gennaro Proscia (genpro93) di Grumo Appula in provincia di Bari; Luca Coser (BomberCotchrer) da Aprilia in provincia di Latina; Angelo Bonaccorso (stok61) di Catania; Raffaele Mannarino (sneef85) da Mola di Bari; Enrico Verdino (bibotta) da Bologna.

A tutti è stato assegnato l’equivalente del buy-in del Main Event (500+50) oltre ad un bonus da 200 euro immediatamente prelevabile, da utilizzare per le spese di trasferta: un controvalore complessivo da 750 che mette ciascuno dei sei nell’invidiabile condizione di tentare la scalata alla prima moneta del live ed al P-Globe, senza dover intaccare il proprio bankroll.

Per un paio degli ultimissimi qualificati, genpro93 e fatevisotto, si tratta del secondo pacchetto vinto nel corso delle qualifiche online, un vantaggio in più, sia perché aumenta la dotazione utile alla trasferta, sia perché offre la possibilità di avere tra le armi a disposizione, un re-entry totalmente gratuito da utilizzare entro lo start del day2.

Una chance offerta a tutti i giocatori già detentori di un pacchetto che ogni sera, con start fissato alle 21:15, hanno la possibilità di provare il raddoppio: per testare le proprie abilità c’è tempo fino al prossimo 6 dicembre quando è in programma il raggiungimento della quota limite di assegnazioni che prevede 150 tagliandi distribuiti.

Tempo ce n’è ma bisogna attrezzarsi.