Pubblicato il in generiche, Ultime Notizie

whatsapp-image-2016-09-14-at-08-12-59 b73ca963-f01c-4439-8e77-7fb2ef0b492e whatsapp-image-2016-09-14-at-08-11-46 daf709e7-64ea-4221-9c97-1f52e26884ce

Appuntamento in piazza ieri sera per il Burbero.

Matteo Impagliatelli, più noto nel circuito pokeristico con il soprannome che ne descrive simpaticamente la veste spigolosa che custodisce un cuore sempre proteso al prossimo, ha stupito tutti in piazza Europa nella sua San Giovanni Rotondo.

L’occasione è stata offerta dai festeggiamenti per i 40 anni di carriera di Michele Longo, musicista amico di Matteo, che ha devoluto una percentuale dei proventi, frutto del suo ultimo cd, all’associazione  ‘Amici del Burbero e burberini dal cuore d’oro’.
I fondi raccolti saranno destinati a supportare l’azione quotidiana della ‘Casa Arcobaleno’, la struttura inaugurata a febbraio scorso e pensata per assicurare un tetto ai parenti dei piccoli degenti, ospiti delle strutture ospedaliere pediatriche di San Giovanni Rotondo.

Nel corso della manifestazione di piazza, si sono succeduti almeno una cinquantina di artisti, tra musicisti e corpi di ballo, accorsi per festeggiare il collega ma anche per assicurare il proprio contributo alle cause benefiche del Burbero.

“E’ stata una serata emozionante – ci ha confessato Matteo – io stesso sono tornato indietro di almeno 40 anni, grazie all’accompagnamento musicale che mi ha trascinato in canti e balli che da tempo non vivevo con tanto trasporto”. “In particolare – ha poi aggiunto – mi ha fatto piacere riscontrare il grande apprezzamento del pubblico presente: ringrazio tutti quelli che hanno dato un proprio apporto per la realizzazione di questa serata. Bella musica, belle persone, per una bella causa: spero di poter replicare presto iniziative come questa”.

 

Augurio assolutamente condiviso, sia per la simpatia del Burbero che per le nobili finalità.