ICE, Castaldo annuncia: Microgame offrirà in licenza la piattaforma dei conti gioco

ICE, Castaldo annuncia: Microgame offrirà in licenza la piattaforma dei conti gioco

LONDRA – “Microgame offrirà su licenza anche la propria piattaforma di conti di gioco, riconosciuta come la più performante del mercato”. Ad annunciarlo è stato Marco Castaldo, General Manager di Microgame  Group, intervenuto oggi al panel ‘Italy Briefing’ inserito nei lavori dell’ICE, la più grande fiera mondiale dedicata al gaming.

“Il bando in corso – ha argomentato Castaldo – traghetterà sicuramente nuovi operatori nel mercato italiano. Sarà interessante osservare gli effetti dei nuovi ingressi. Di certo, la storia per quanto riguarda gli ingressi sul mercato online italiano non è del tutto lusinghiera, fatta esclusione per gli operatori già presenti con offerta sul ‘.com’. Per i nuovi entrati la prima sfida sarà capire le differenze tra i mercati ed adattare la propria strategia”. “Ad esempio, il mercato italiano è già maturo sotto molti aspetti ed avere un portafoglio prodotti completo risulta fondamentale. Tuttavia, il time-to-market per essere competitivi rischia di essere estremamente lungo. Sul fronte tecnico l’asset chiave è rappresentato dalla piattaforma dei conti di gioco: i nuovi operatori devono comprendere che l’adattamento di piattaforme estere rappresenta un processo lungo e faticoso, mentre soluzioni ‘pronte’ come interfaccia ai protocolli Sogei non risolvono il problema visto che le piattaforme richiedono modifiche strutturali per il funzionamento. Sembra incredibile per chi da anni opera nel mercato ma questo aspetto continua ad essere sottovalutato anche da realtà grandi e strutturate. Anzi, la centralizzazione delle strategie e delle funzioni tecniche delle grandi aziende, può creare difficoltà nella fase di adattamento a una realtà tanto complessa e peculiare come la regolamentazione italiana”.

“Per quanto riguarda Microgame – ha sottolineato Castaldo – ci presentiamo come porta d’ingresso al mercato nazionale perché la nostra offerta, completa e competitiva, permette a un nuovo concessionario di essere operativo in un tempo particolarmente ridotto. Proponiamo un rapporto flessibile, e per quegli operatori intenzionati ad adattare o sviluppare una propria piattaforma abbiamo la possibilità di facilitare la fase di transizione fino alla completa operatività. In questo modo l’operatore ha il tempo di lavorare senza rinunciare allo sviluppo sul mercato”. 
“Per tutte queste ragioni – ha concluso il Manager Microgame – abbiamo deciso di offrire su licenza anche la nostra piattaforma, riconosciuta come la più performante del mercato, agli operatori interessati a gestire in proprio questa dinamica e intenzionati ad evitare gli investimenti tecnici necessari a sviluppare o adattare la propria”.